Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza della Stazione

Sicurezza: controlli a tappeto alla stazione e nell'area del Duomo

Sono continuati anche nella giornata di martedì i servizi da parte della Polizia che ha controllato 80 persone. Fermati due tunisini con un panetto di droga in tasca. Recuperato il portafoglio rubato ad una ricercatrice iraniana

Proseguono i controlli della Polizia di Stato, come disposto a livello provinciale dal Questore di Pisa Gianfranco Bernabei, per contrastare i gravi fenomeni di illegalità nella zona della Stazione Ferroviaria e dell’area monumentale pisana.

Ieri appositi servizi sono stati predisposti per contrastare il degrado e l’immigrazione clandestina che grava nella zona di Piazza della Stazione, frequentata da pregiudicati, extracomunitari non in regola con le norme per il soggiorno sul territorio nazionale, oziosi e vagabondi, e di via Cammeo dove era stata lamentata la presenza di venditori abusivi.

Gi agenti di Polizia hanno così notato due giovani extracomunitari nei pressi del punto SNAI che, alla vista dei poliziotti, si sono allontanati a passo veloce. Immediatamente bloccati e controllati, all’interno del taschino della tuta di uno di loro è stato trovato un panetto di hashish, del peso di circa 100 grammi. Pertanto M.B., tunisino, di 19 anni, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, mentre l’altro, un minorenne di 14 anni, tunisino, è indagato in stato di libertà, in concorso per lo stesso reato.

Nella zona, complessivamente sono state identificate 80 persone di cui 16 con precedenti e 9 accompagnate per accertamenti presso l’Ufficio Immigrazione, sono stati effettuati 2 posti di controllo, fermati 12 veicoli, elevate 3 contravvenzioni per violazioni al Codice della Strada (patente straniera non convertita, guida senza assicurazione, mancanza di revisione) e ritirata una carta di circolazione.

Inoltre, personale della Divisione P.A.S.I., diretto dal Primo Dirigente Dott. Santi Allegra, ha proceduto al controllo di otto attività tra minimarket, bar, kebab e pizzerie e contestate 4 sanzioni amministrative per un importo complessivo di circa 5100 euro.

Nella mattinata di ieri personale delle Volanti ha fermato un ventinovenne di Vicopisano, sorpreso, alla guida del proprio veicolo, con un tasso alcolemico fuori dai valori consentiti dalla legge.

Sempre ieri, su segnalazione di un cittadino che aveva consultato la pagina 'veicoli rubati', inserita nel sito della Polizia di Stato, è stato recuperato un motociclo rubato nell’agosto scorso a Livorno. Il mezzo è stato sequestrato in attesa della restituzione al legittimo proprietario.

Nell’intera giornata di ieri infine è stata vigilata la zona turistica della città. Nel corso del servizio è stato accertato un furto ai danni di una ricercatrice iraniana. Il portafoglio è stato recuperato con tutto il suo contenuto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza: controlli a tappeto alla stazione e nell'area del Duomo

PisaToday è in caricamento