Cronaca Volterra

Volterra, blitz in un locale notturno: lavoravano con un contratto dubbio

Nell'ambito di controlli mirati alla repressione dell'abuso di sostanze alcoliche soprattutto tra minori e all'individuazione di posizioni lavorative irregolari, Polizia e Guardia di Finanza hanno scoperto alcune situazioni da approfondire

Controlli da parte del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Volterra, in collaborazione con la Guardia di Finanza, l’ASL, l’Ispettorato del Lavoro, l’INAIL e l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, in materia di prevenzione e repressione dell'assunzione di alcol da parte di minori e di abuso di sostanze alcoliche in generale, nonché in tema di sicurezza, igiene e di regolarità nel lavoro e nell’impiego dei dipendenti. 

Nella serata del martedì grasso è stato effettuato un sopralluogo, da Polizia e Fiamme Gialle, ad un locale notturno di Volterra. Mentre i poliziotti vigilavano sull’attività di somministrazione delle bevande, i finanzieri effettuavano verifiche sulla posizione di ogni persona trovata a prestare la propria attività lavorativa in favore dell’esercizio pubblico. Al termine del servizio sono state riscontrate alcune situazioni dubbie o comunque particolari che dovranno adesso essere approfondite e, se del caso, contestate formalmente.


Un’attività, questa, che va ad integrarsi a quella di informazione e sensibilizzazione delle giovani generazioni svolta dal Commissariato presso gli istituti scolastici di ogni ordine e grado dei Comuni dell’Alta e della Bassa Val di Cecina (il cui prossimo appuntamento è proprio per oggi, giovedì 19 febbraio, con gli alunni della 1°A e 1°B Geometri dell’Istituto Tecnico 'Ferruccio Niccolini') volti ad agevolare i ragazzi ad una crescita consapevole, onesta e leale sia nei confronti di se stessi che degli altri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volterra, blitz in un locale notturno: lavoravano con un contratto dubbio

PisaToday è in caricamento