rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Cronaca

In Toscana è arrivato il vaccino Novavax, Giani: "Adesso i no vax non hanno più scuse"

Sono arrivate le fiale del preparato che sfrutta la tecnologia 'classica' delle proteine ricombinanti

Con l'avvio della somministrazione del vaccino proteico Novavax "spero che anche quel residuo numero di no vax, viste le caratteristiche del preparato, possa cogliere al volo l'occasione per fare il proprio dovere nei confronti della comunità, ovvero vaccinarsi". È quanto dichiara, come riporta l'Agenzia Dire, il presidente della Regione, Eugenio Giani. Il governatore invita i toscani ancora recalcitranti alla vaccinazione a "non nascondersi e trincerarsi dietro al fatto che diminuiscono i contagi". In effetti, segnala il presidente, "oggi sono solo 1.008 i nuovi casi. Rispetto al 4 gennaio quando i contagi erano 18 mila, c'è stato un netto abbassamento, ma devono tutti vaccinarsi affinché il calo prosegua".

Fonte foto: Ansa

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Toscana è arrivato il vaccino Novavax, Giani: "Adesso i no vax non hanno più scuse"

PisaToday è in caricamento