Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Porta a Lucca / Via del Brennero

Moschea a Pisa, dal Comune: "Sì, rispettiamo i diritti di tutti"

La moschea sorgerà in un'area di 3 mila metri quadrati, acquistata dalla comunità islamica cittadina, nella zona Nord di Pisa. Il Comune approverà la variante urbanistica

A Pisa verrà costruita una moschea, precisamente nell'angolo tra via del Brennero e via Chiarugi. L'annuncio è stato dato in consiglio comunale dall'assessore all'Urbanistica Fabrizio Cerri, in risposta a un question time sull'argomento presentato dal consigliere del Pdl, Filippo Bedini. "Daremo alla comunità islamica pisana una risposta positiva - ha detto Cerri -  rispettando i principi costituzionali che riconoscono anche il loro diritto ad avere un loro luogo di culto, al pari delle altre religioni che convivono in città".

La richiesta era pervenuta nei mesi scorsi dal Centro islamico di Pisa "regolarmente iscritto al registro delle associazioni di volontariato dal 1994 - ha sottolineato l'assesore -  Nel 2007, il centro si è allargato per occuparsi della realizzazione di una moschea, di dimensioni adeguate alle loro accresciute esigente".

"La comunità islamica pisana - ha aggiunto Cerri, sta acquistando a sue spese un'area di 3 mila metri quadrati, all'angolo fra via del Brennero e via Chiarugi. In questo terreno, sempre a sue spese, costruirà l'edificio di culto. L'area si trova in una zona a nord della città. Al Comune - ha concluso l'assessore - compete solo la variante urbanistica necessaria per consentire di realizzare il luogo di preghiera per i fedeli musulmani e siamo orientati a farla in modo da permettere alla comunità di avere uno spazio adeguato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moschea a Pisa, dal Comune: "Sì, rispettiamo i diritti di tutti"

PisaToday è in caricamento