Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Boom di adesioni per le crociere gratuite sull'Arno

I primi quattro appuntamenti di 'Scoprire Pisa navigando l'Arno' sono già andati completamente esauriti

Tutto esaurito per i quattro appuntamenti gratuiti di 'Scoprire Pisa navigando l’Arno' organizzati dall’assessorato al Turismo del Comune di Pisa e inaugurati oggi sabato 11 settembre. Quattro date fino a sabato 2 ottobre, in collaborazione con l’agenzia Top5 Viaggi, la cooperativa Il Navicello - servizi fluviali e con il coinvolgimento del Parco di San Rossore, per godere di una vista tutta particolare della città di Pisa, delle sue bellezze storiche, artistiche e naturalistiche, navigando sul fiume Arno in battello.

Lo scopo dell’iniziativa è quello di valorizzare le capacità attrattive della città e promuovere una più ampia strategia di sviluppo turistico, prolungando l’offerta dei servizi oltre i mesi estivi che hanno segnato una ripartenza dei flussi turistici in città, ma anche quello di stabilire un collegamento tra le vie centrali cittadine e il percorso fluviale della città, proponendo percorsi diversificati. Non solo: i quattro appuntamenti prevedono la possibilità di salire a bordo del battello fluviale con la propria bicicletta, integrando due modalità diverse di visita turistica, entrambe a basso impatto ambientale.

"Si inaugura stamani - ha dichiarato l’assessore al Turismo Paolo Pesciatini presente allo Scalo Roncioni per la prima corsa del battello - il primo ciclo di minicrociere gratuite sull’Arno rivolte a cittadini e turisti. Un modo nuovo, ulteriore e privilegiato di conoscere la nostra città. Rientra all’interno di un progetto più ampio volto alla valorizzazione di tutte le bellezze che abbiamo in città, come l’iniziativa 'Riscopriamo Pisa' e la campagna promozionale 'Pisa is much more'. In un’ottica di revisione delle politiche turistiche, dopo la fase pandemica, dobbiamo necessariamente riconsiderare le modalità di fruizione di Pisa come destinazione turistica. Dobbiamo farlo ripartendo da tutti gli attori coinvolti a livello cittadino, da tutti i soggetti presenti sul territorio per ricostruire ex novo la funzione turistica della città. I cittadini devono essere assolutamente partecipi insieme alle istituzioni, alle associazioni di categoria, agli operatori del settore. Queste iniziative hanno avuto un grande riscontro e le date sono già andate tutte esaurite: in virtù di questo successo stiamo pensando a riproporle anche per il mese di ottobre per dar modo a tutti di partecipare e godere delle bellezze del nostro territorio".

Le minicrociere prevedono due corse gratuite giornaliere (andata e ritorno) con partenza alle 10 di mattina e alle 15 di pomeriggio, per un massimo di 40 passeggeri, con una durata di circa 2 ore. La prenotazione è obbligatoria e viene essere fatta ai seguenti numeri 050530101-050533755 dal martedì al venerdì orario 9-13/14-16. Per partecipare è necessario presentare il Green Pass. A breve saranno comunicate le nuove date previste per il mese di ottobre. Durante la minicrociera è prevista, tramite un impianto fonico, la diffusione di informazioni storiche sui lungarni, sui palazzi storici e sulla storia della città. Sarà consentito, per coloro che lo desiderano, di caricare a bordo le proprie biciclette, così da effettuare escursioni al Parco Naturale di San Rossore o scendere a San Piero a Grado e raggiungere il litorale attraverso la Ciclopista del Trammino. Sarà assicurato il rispetto delle normative Covid 19 e tutto quanto necessario alla navigazione in sicurezza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Boom di adesioni per le crociere gratuite sull'Arno

PisaToday è in caricamento