rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Via di Banchi, 5

'CSI in tour' arriva a Pisa: allestito un Villaggio dello sport in Logge di banchi

Sabato 28 maggio la kermesse farà tappa all'ombra della Torre: testimonial Ambra Sabatini, oro e record mondiale dei 100 metri alle Paralimpiadi di Tokyo 2021

Continua il viaggio dell’itinerante 'CSI in tour, a ciascuno il suo sport',  40 tappe organizzate dal Centro Sportivo Italiano Toscana con il patrocinio della Regione Toscana e di ANCI Comuni Toscana, per promuovere lo sport e sani stili di vita. Testimonial d'eccezione la giovane sprinter Ambra Sabatini, medaglia d'oro e record mondiale dei 100 metri ai Giochi Paralimpici di Tokyo 2021. 'CSI in tour, a ciascuno il suo sport' è un evento sportivo unico nel suo genere, capace di mettere insieme le persone, per immaginare un cambiamento grazie ai valori educativi dello sport. Il Villaggio dello sport fa tappa nelle piazze di città e paesi, negli impianti sportivi, spazi parrocchiali, nei complessi scolastici, nei centri ricreativi. Si tratta della più grande e importante iniziativa di ‘sport per tutti’ che si svolge annualmente in Toscana e coinvolge alcune migliaia di partecipanti attivi.

Sabato 28 maggio, con il patrocinio del Comune di Pisa, il CSI in tour fa una tappa 'speciale' nella città di Pisa per veicolare i messaggi umanitari ispirati dal Run4Unity 2022 che aderisce a #ZeroHungerGeneration. A presentare l’iniziativa stamani, venerdì 27 maggio a Palazzo Gambacorti, sono stati l’assessore agli impianti sportivi del Comune di Pisa Raffaele Latrofa, il presidente provinciale del CSI Alfonso Nardella, il presidente regionale Carlo Faraci e Rita Lucchi per l’associazione Sport Meet for United World che collabora all’iniziativa. "Come amministrazione - dichiara l’assessore Latrofa - siamo lieti di metterci a disposizione delle associazioni sportive per ospitare eventi importanti come quello di sabato, che servono a promuovere la cultura dello sport. Il CSI da sempre rappresenta un interlocutore prezioso con cui abbiamo da subito collaborato per costruire manifestazioni sportive. Ci fa piacere che Pisa sia una delle 40 tappe di questo tour che veicola un bellissimo messaggio, soprattutto in questo momento critico della nostra storia, e lo fa attraverso il coinvolgimento dei bambini, dando un bellissimo segnale di ripartenza e di fiducia nel futuro".

Appuntamento dalle ore 10 alle 19 sotto Logge di Banchi nel Villaggio dello sport aperto a tutti a ingresso gratuito, con animatori sportivi ed istruttori che proporranno nelle aree gioco gonfiabili e nella varie strutture installate sport come pallacanestro, sitting volley, pallavolo, calcio, runner, skating roller, danza aerea. Non sarà solo l'occasione per gli alunni delle scuole cittadine, e per bambini e ragazzi con le loro famiglie, di sperimentare le attività  proposte, ma soprattutto di vivere la socialità dello sport promuovendo autentici valori di condivisione. Un insegnamento che i giovani potranno riportare nella vita quotidiana per impegnarsi a costruire una società orientata alla pace ed alla cooperazione. Tema centrale, che va a braccetto con l'attenzione alla sana e corretta alimentazione, sarà la riflessione sulle disparità alimentari del mondo, da superare insieme per perseguire l'obiettivo della FAO: 'Fame 0' entro il 2030.

A sostegno del grande evento sportivo 'CSI in tour, a ciascuno il suo sport' il main sponsor Esselunga. "Discipline sportive e stile di vita sano ed equilibrato, sono princìpi a cui ci ispiriamo ogni giorno - spiega Giovanni Merante, responsabile Loyalty di Esselunga - Esselunga da sempre si propone di contribuire allo sviluppo e al benessere delle comunità, per restituire al territorio una parte del valore generato dal suo business. Lo fa supportando numerose iniziative che sposano i valori su cui si fonda, come lo sport, in quanto evoca i princìpi a cui l’azienda si ispira ogni giorno, come: impegno, determinazione e stili di vita sani ed equilibrati. La sana e corretta alimentazione è, infatti, un pilastro alla base di qualsiasi attività sportiva e per questo richiede una forte attenzione, la stessa che noi poniamo nel proporre prodotti sani e di qualità ai nostri clienti".  Sponsor sostenitori il Gruppo Menarini, oltre a Estra e Consiag che anche loro aderiscono al progetto 'CSI in Tour' a significare che lo sport è salute, così molti giovani hanno l’opportunità di tornare a vivere momenti di aggregazione praticando attività sportive e abbracciando i valori della sana competizione, del rispetto dell’avversario e del fair play dentro e fuori il campo da gioco, come spiega Valeria Speroni Cardi, direttore della comunicazione di Menarini. Proprio per questo nell’itinerante Villaggio dello sport, gioia divertimento e festa colorano tanti momenti indimenticabili vissuti sia dai piccoli partecipanti sia da genitori e nonni.

Il 'CSI in tour' ideato dal CSI-Centro Sportivo Italiano Toscana, giunto alla settima edizione, è nato per avvicinare tante persone allo sport, per la diffusione di una cultura della salute e dell’inclusione attiva che rappresenta l'agire responsabile del Centro Sportivo Italiano all'interno della collettività. Il CSI fonda le sue radici nella missione educativa dello sport, perché crede nella straordinaria potenza dello sport come strumento di crescita umana della persona, in ogni fase della propria vita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'CSI in tour' arriva a Pisa: allestito un Villaggio dello sport in Logge di banchi

PisaToday è in caricamento