Cronaca

Cup 2.0: in due giorni oltre 200 prenotazioni online

Esordio pisano considerato positivo dall'Aoup per il nuovo sistema digitale per prenotare visite ed esami

Debutto positivo per il Cup 2.0 nell'ambito territoriale della provincia di Pisa. Dal 13 maggio, dopo 5 giorni di interruzione nell’operatività di alcune funzioni per consentire la transizione al nuovo sistema, anche la zona compresa nel territorio pisano dell’ex-Asl 5 è entrata a far parte della nuova procedura di prenotazione delle prestazioni sanitarie che si sta adottando in tutta la Toscana. In due giorni, solo per Aoup, ha registrato un volume di 5500 operazioni totali di cui 210 effettuate online (per l’online si è trattato solo di cosiddette 'prime visite').

Nel dettaglio già dal primo giorno, giovedì 13 maggio, dalle 7 alle 16, gli sportelli al cittadino dell'Azienda Usl Toscana nord ovest hanno effettuato un numero consistente di operazioni, 1.110 in tutto, di cui 955 prenotazioni, 115 disdette e 40 spostamenti. Venerdì 15 maggio, sempre dalle 7 alle 16, le operazioni sono state 981, di cui 842 prenotazioni, 100 disdette e 39 spostamenti.

Il numero totale è inferiore rispetto allo storico "per l’annunciata transizione, che avrà indotto molti a rimandare, ma il risultato dell'online è segno di una graduale e positiva inversione di tendenza" considera l'Aoup in una nota. "La possibilità di prenotare o disdire/spostare online una visita è - prosegue - una delle innovazioni più importanti del Cup 2.0, insieme alla possibilità di usufruire di tutta l’offerta di prestazioni presenti sul territorio aziendale e regionale dove questo sistema è presente. In questo modo si semplifica notevolmente la vita del cittadino nei percorsi di cura perché  gli si permette di accedere, comodamente da casa o dallo smartphone, al portale regionale https://prenota.sanita.toscana.it/ (inserendo codice fiscale e numero della ricetta elettronica) con un’offerta molto più ampia, senza dover telefonare al call-center o recarsi a uno sportello fisico".

Un passo avanti verso la sanità digitale che, superate le iniziali difficoltà di una fetta di popolazione ancora poco avvezza all’operatività online, rappresenta ormai il futuro e quindi un’opportunità di miglioramento per la vita di tutti, specie se implementata con tutte le integrazioni oggi disponibili (ricetta materializzata, anagrafe assistiti, attivazione carta sanitaria elettronica, identità digitale). Sul portale si può consultare l'elenco delle prestazioni prenotabili e l'elenco dei Cup telefonici delle singole zone (sempre il numero 050 995995 per Aoup ed ex Asl 5). Si ricorda che sul Cup 2.0 non si possono prenotare le prestazioni di laboratorio analisi né le prestazioni con priorità 'Urgente' (U), che seguono un percorso differente di cui si farà carico chi prescrive la prestazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cup 2.0: in due giorni oltre 200 prenotazioni online

PisaToday è in caricamento