Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Calci

Danni per il vento forte a Calci, il sindaco: "Massima prudenza"

Forti raffiche hanno fatto cadere parte del tetto della Chiesa di San Salvatore al Colle. Chiusi cimitero e la via Carraia pedonale

La zona di Calci è stata percorsa, dalla notte fino alla mattina di oggi 26 marzo, da forti raffiche di vento che hanno raggiunto i 60-90 km/h sulle zone di pianura e fino a 80-120 km/h sulle zone montuose e collinari.

Si registrano i primi danni: è il Comune ad informare che è caduta parte della copertura del tetto della Chiesa di San Salvatore al Colle, con la via pedonale Carraia che è stata chiusa. Resta chiuso anche il cimitero, che potrà essere riaperto solo dopo la messa in sicurezza del tetto. Le stesse ragioni di sicurezza hanno comportato la chiusura della pista ciclopedonale Baragaglia - Crespignano, dalla quale devono essere rimosse le piante pericolanti.

Il sindaco Massimiliano Ghimenti segue personalmente le operazioni: "Dalle ore 5 stiamo girando il paese. Raccomandiamo massima prudenza alla guida ed attenzione a possibili insidie. Diverse nostre squadre stanno intervenendo in maniera preventiva su altre possibili criticità. Abbiamo già chiesto a Geofor attenzione ai sacchini sparsi dal vento ed alle campane smosse con fuoriuscita di vetro. Ricordo che per segnalazioni o emergenze potete contattare lo 050936081".

Il bollettino meteo prevede nelle prossime ancora venti forti di Grecale su tutta la regione, in particolare sulle aree oggetto del presente avviso di criticità. Attese raffiche fino a 120-140 km/h sui rilievi appenninici, fino a 90-110 km/h sulle zone collinari, zone costiere, Arcipelago, amiatino e Colline Metallifere, e fino a 70-90 km/h sulle zone di pianura.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danni per il vento forte a Calci, il sindaco: "Massima prudenza"

PisaToday è in caricamento