Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Volterra

Dialisi all'ospedale di Volterra, la Asl: "Nessuna riduzione del servizio"

Il primo cittadino Buselli aveva chiesto spiegazioni in merito ai rumors che davano in smantellamento il reparto. La Asl ha smentito ed ha spiegato che è in corso una rimodulazione del servizio avviata durante il periodo estivo

Il sindaco Buselli aveva chiesto circa 10 giorni fa spiegazioni a proposito delle voci che davano per possibile uno smantellamento del servizio di Dialisi dell'ospedale di Volterra. La Asl in una nota precisa che "non c'è stata alcuna riduzione del servizio erogato dal reparto, che invece continua a garantire un’indiscussa qualità assistenziale. È attualmente in atto una riorganizzazione sperimentale, avviata nel periodo estivo e dettata dalle improvvise e non programmate dimissioni di un medico nefrologo".

La riorganizzazione interna prevede la copertura di sei giorni alle settimana e si basa su turni ordinari con presenza del nefrologo nelle mattine di lunedì, mercoledì e venerdì. Poi sono stabiliti turni con assistenza infermieristica rivolta a pazienti compensati come previsto dalla normativa in materia nelle mattine di martedì, giovedì e sabato, più tutti i pomeriggi. Durante i turni in assistenza limitata è garantita la reperibilità interna per eventuali emergenze del medico di medicina, del cardiologo e anestesista di turno.

"Questa nuova organizzazione – spiega la nota della Asl – è stata possibile anche grazie ai 9 posti letti del reparto dialisi che, in rapporto all'utenza, garantiscono ampiamente la copertura dei turni con la presenza del medico e solo residualmente sono utilizzati per i turni di dialisi limitata. Gli utenti attualmente in carico alla dialisi di Volterra sono infatti 11, provenienti dalla zona Alta val di Cecina, 3 dalla zona Valdera e qualche presenza di turisti".

Una parte dei pazienti compensati viene trattata direttamente a domicilio, quindi "non è necessaria la presenza del medico". La Asl inoltre sottolinea che "l’ospedale di Volterra in questo periodo estivo non ha subito alcuna riduzione di posti letto, cosa che invece normalmente avviene negli altri ospedali, proprio riconoscendo il ruolo svolto dal nosocomio volterrano come punto di riferimento di un vasto e delicato territorio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dialisi all'ospedale di Volterra, la Asl: "Nessuna riduzione del servizio"

PisaToday è in caricamento