Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Dialisi a Pontedera, ci sono le risorse: "Lavori per il nuovo centro dal prossimo anno"

L'assessore regionale alla salute Stefania Saccardi conferma il prossimo avvio dell'intervento per il nuovo reparto a seguito delle denunce dell'associazione dei dializzati. I pazienti per ora costretti alle cure in una struttura mobile temporanea

Dopo la protesta dell'Aned, l'associazione dei dializzati, arrivano le conferme del consigliere Pd in Regione Antonio Mazzeo e dell'assessore alla salute Stefania Saccardi sul prossimo nuovo centro dialisi a Pontedera. "Le risorse ci sono - affermano i due esponenti del Pd - i lavori partiranno il prossimo anno".

"La protesta dell'Aned è giusta e condivisibile - afferma Mazzeo - da tempo i pazienti sono costretti a fare la dialisi in una struttura mobile temporanea, in attesa dei lavori per il nuovo reparto, e a questa situazione dobbiamo mettere fine quanto prima. Per questo, le loro richieste sono state recepite, sia dai consiglieri del gruppo Pd in Regione, che dall'assessore alla Salute Stefania Saccardi"

Così il consigliere regionale e vicesegretario Pd Toscana, che ha fatto visita venerdì all'ospedale Lotti di Pontedera insieme all'assessore Saccardi e gli altri consiglieri Pd del territorio. "Abbiamo chiesto con forza - spiegano - che all'interno dei fondi ex articolo 20 con cui il governo finanzia investimenti in sanità una delle priorità per il territorio fosse questa e possiamo ora garantire che le risorse ci sono, i lavori sono già finanziati, e partiranno il prossimo anno".

"Come promesso - conclude Mazzeo - dopo aver avuto già un primo contatto col presidente, ho fissato un incontro con tutti i rappresentati dell'Aned per il prossimo 1 dicembre. In quell'occasione, potremo ulteriormente confrontarci, certi di aver compiuto, in questi ultimi giorni, dei passi decisivi verso la soluzione di una vicenda che si trascina da troppo tempo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dialisi a Pontedera, ci sono le risorse: "Lavori per il nuovo centro dal prossimo anno"

PisaToday è in caricamento