Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Scuola: il diario per l'anno prossimo lo regala la Provincia di Pisa

Gli alunni di dieci scuole medie riceveranno in omaggio il diario interculturale MHE (Migrare Humanum Est) che ha l'obiettivo di far riflettere sulla presenza di immigrati per capire le ragioni della migrazione e comprendere meglio la nostra società

L'assessore Silvia Pagnin consegna i diari

Il diario del prossimo anno scolastico lo regala l'Istituzione Centro Nord-Sud, in collaborazione con la Provincia di Pisa, Geofor SpA e Ecoforservice Spa. Una sorpresa gradita attende infatti dieci scuole medie della nostra provincia alla ripresa delle lezioni a settembre.

E’ il diario interculturale MHE (Migrare Humanum Est) che sarà distribuito gratuitamente a studenti e insegnanti in 2000 copie.

“Il diario, giunto alla sua terza edizione, sarà consegnato il primo giorno di scuola del prossimo anno scolastico - annuncia Silvia Pagnin, assessore provinciale alla cultura, integrazione e intercultura della Provincia di Pisa, nonché presidente del Nord-Sud - le scuole interessante sono le 'Fucini', le 'Mazzini' e le 'Galilei' di Pisa, 'Leopardi' di Vecchiano, 'Gandhi' di Pontedera, 'Sacchetti' di San Miniato, 'Banti' di Santa Croce, 'Donegani' di Montecatini Val di Cecina, 'Jacopo da Volterra' di Volterra, 'Tabarrini' di Pomarance”.

“E’ un diario per riflettere sulla presenza di immigrati, per capire le ragioni della migrazione, ma anche per capire meglio la nostra società, ponendo anche attenzione ai temi del rispetto ambientale e all'uso delle risorse naturali” spiega l’assessore, che nei giorni scorsi ha premiato le scuole che hanno partecipato al concorso per la realizzazione della copertina.

“In tempi di crisi e di difficoltà economiche - conclude Pagni - anche un piccolo gesto come quello di offrire a famiglie e alunni il diario per la scuola può essere d'aiuto. MHE sarà il diario della scuola e i genitori non sono tenuti ad acquistare i costosi diari in commercio”.

La copertina del diario è stata realizzata da Elisa Corti, alunna della 3E delle Scuola Media 'Fucini', scelta tra decine di lavori presentati, tutti di ottimo livello e che hanno rappresentato il valore aggiunto del progetto: MHE è infatti un diario che nasce dal coinvolgimento degli stessi alunni e insegnanti, con l’obiettivo  di aiutare i ragazzi a conoscere i luoghi di provenienza di molti dei loro compagni stranieri, delle loro tradizioni, ma anche delle loro speranze e motivazioni, e soprattutto a capire meglio la società che ci circonda, che è sempre più legata con le altre comunità del mondo, con le quali interagiamo sempre di più.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola: il diario per l'anno prossimo lo regala la Provincia di Pisa

PisaToday è in caricamento