Cronaca Centro Storico / Corso Italia

Dirigente comunale in un negozio di Corso Italia: nessun provvedimento disciplinare

Niente assenteismo: la dipendente comunale non stava facendo shopping, ma dette solo un'occhiata veloce nel negozio dicendo alla commessa che sarebbe passata con calma. Era stata una vigilessa ad averla vista e ad aver scritto un post su Facebook

Nessun provvedimento disciplinare per la dirigente comunale sorpresa in un negozio di Corso Italia durante l'orario di lavoro da una vigilessa. E' la decisione presa dal segretario generale del Comune di Pisa Angela Nobile che, sentite le due parti, la dipendente e il vigile urbano, ha deciso che non ci sono gli estremi per alcuna sanzione. E' stato infatti appurato che la dirigente stava effettivamente, come essa stessa aveva spiegato il giorno dopo lo scoppio della 'bufera', rientrando da un sopralluogo e non stava facendo shopping nel negozio: avrebbe infatti solo salutato la commessa, dicendole che sarebbe passata con calma.

Nessun caso di assenteismo nell'ente pubblico con sede a Palazzo Gambacorti dunque, anche se sulla vicenda gli utenti dei social network non hanno risparmiato commenti, riprendendo il luogo comune che i dipendenti pubblici, spesso, invece di lavorare si dedicano a passatempi più gradevoli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dirigente comunale in un negozio di Corso Italia: nessun provvedimento disciplinare

PisaToday è in caricamento