rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cronaca Capannoli

Capannoli: lettera ai cittadini dopo i disservizi alle poste

Azienda e Comune collaborano per migliorare i servizi di consegna, che sono stati recentemente oggetto di riorganizzazione

E' attiva anche in provincia di Pisa la nuova organizzazione del servizio postale voluta da Poste Italiane, tesa a migliorare il servizio in virtù delle tendenze del mercato, come lo sviluppo dell'e-commerce. Ci sono stati alcuni disservizi nelle consegne a Capannoli: qua i residenti riceveranno una lettera da azienda e Comune per migliorare la facilità con cui individuare le abitazioni. Poste Italiane suggersice di scrivere sempre in modo chiaro, corretto e leggibile i dati anagrafici e di località, insieme alla predisposizione di una cassetta delle lettere ben visibile, capiente e che riporti tutti i nomi dei destinatari di lettere e pacchi.

Il nuovo modello di recapito di Poste Italiane tiene conto della densità di popolazione di ogni comune, dei differenti volumi di corrispondenza, prevede consegne pomeridiane e nel weekend, investimenti in nuove tecnologie di distribuzione e automazione, ridefinizione delle zone di recapito per una maggiore efficienza del servizio e per ottimizzare il flusso delle consegne. Grazie anche all’Accordo sottoscritto con le Organizzazioni Sindacali nazionali l’8 febbraio 2018, nella provincia di Pisa è stata introdotta una nuova organizzazione per la distribuzione della
corrispondenza che supera quanto avviato negli anni scorsi in altri territori d’Italia. La nuova organizzazione è partita lo scorso mese di ottobre.

Due sono le reti di distribuzione: la prima rete, denominata 'di base', provvede ogni giorno alla consegna della corrispondenza sulla propria area di competenza per tutti i prodotti postali (come, ad esempio, le comunicazioni delle utility, l'editoria, la Posta 1, etc). Ad essa si aggiunge una
seconda rete, denominata 'Linea Business' che opera anch'essa quotidianamente ma che è maggiormente orientata alla consegna dei pacchi e dei prodotti e-commerce, anche in fasce orarie pomeridiane (fino alle ore 19.45) ed il sabato. Il nuovo modello di recapito, fa sapere l'azienda, non ha coinvolto i 116 (di cui 12 cittadini) Uffici Postali presenti nel territorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capannoli: lettera ai cittadini dopo i disservizi alle poste

PisaToday è in caricamento