Masso delle Fanciulle, Legambiente 'in gita': "No alle trivellazioni"

Gli attivisti dell'associazione ambientalista hanno organizzato un'escursione per esprimere la propria contrarietà al progetto di costruzione di due pozzi di esplorazione geotermica

Si è svolta domenica 26 giugno l'escursione organizzata da Legambiente Valdera presso 'il Masso delle Fanciulle', un angolo di rara bellezza paesaggistica della Toscana, situato nella Riserva del Berignone in una zona balneabile del fiume Cecina tra Pomarance e Volterra.

"I numerosi soci ed escursionisti hanno potuto apprezzare di persona la tranquillità del luogo, la limpidezza delle acque e vedere dove uno scellerato progetto per la costruzione di due pozzi di esplorazione geotermica danneggerà irrimediabilmente questo stupendo luogo - si legge in una nota dell'associazione ambientalista - Legambiente Valdera ha recentemente presentato alla Regione Toscana delle osservazioni al progetto di trivellazione evidenziando criticità non considerate durante l'iter autorizzativo; queste osservazioni hanno trovato il pieno consenso del Ministero dell'Ambiente il quale ha chiesto spiegazioni e ulteriori approfondimenti alla Regione Toscana".

All'escursione hanno partecipato anche i rappresentanti del comitato Difensori della Toscana che si sono opposti in più occasioni al progetto.


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il carrello pieno alle casse automatiche pagano un solo articolo: arrestati

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 12 e 13 ottobre

  • Supermercati: nuovo punto vendita Conad a Santa Croce sull'Arno

  • Investita dal treno alla stazione di Firenze Rifredi: morta 21enne di Pontedera

  • Lutto a Pisa: è morto l'ex sindaco Oriano Ripoli

  • La pizza di Luca D'Auria riconosciuta dal Gambero Rosso

Torna su
PisaToday è in caricamento