Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Saline di Volterra: esercitazione sul rischio industriale alla Altair Chimica

La prova è stata coordinata dal prefetto di Pisa Giuseppe Castaldo

Coordinata dal prefetto di Pisa, Giuseppe Castaldo, si è svolta ieri mattina, 6 giugno, un’esercitazione sul rischio industriale per testare il piano di emergenza esterna dello stabilimento della Altair Chimica di Saline di Volterra.

La simulazione, che si è svolta con la modalità 'per posti di comando' completa, ossia senza movimentare fisicamente uomini e mezzi sul terreno, è servita a sperimentare l’attivazione delle procedure di intervento, i tempi di risposta delle amministrazioni coinvolte e l’efficacia dei flussi informativi. A tal fine è stato costituito presso la Prefettura un Centro di coordinamento dei soccorsi (CCS) quale struttura provvisoria per il tempo dell'emergenza con funzioni di raccordo ed armonizzazione delle diverse misure di contenimento.

Nel ringraziare tutti i partecipanti, tra cui forze dell’ordine, Protezione civile, 118, Arpat e Vigili del Fuoco, il prefetto ha sottolineato che “l’esperienza ha consentito di monitorare in concreto i livelli di attenzione e di risposta di tutte le componenti coinvolte. Ciò ha fornito importanti spunti per il riesame e l’aggiornamento delle vigenti pianificazioni per garantire rinnovati standard di sicurezza alle popolazioni e la tutela dell’ambiente”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saline di Volterra: esercitazione sul rischio industriale alla Altair Chimica

PisaToday è in caricamento