Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

Qualità dell'aria: 150 esposti all'Arpat nel 2016 per emissioni in atmosfera

Sensibile aumento per il dato provinciale pisano che nel 2015 contava 95 casi. In generale aumentano le segnalazioni di maleodoranze

Immagine di archivio. Sotto i grafici Arpat

Fra le circa 1500 segnalazioni ed esposti che l'Arpat riceve ogni anno, ad incidere di più nel 2016 sono state le province di Pisa, Firenze ed Arezzo. L'ente per la protezione ambientale regionale ha infatti diffuso i dati circa il loro numero negli ultimi anni, delineando un tracciato complessivo tendenzialmente stabile: 1.538 nel 2016, 1.446 nel 2015, 1.514 nel 2014 e 1.553 nel 2013. "Prevalentemente - spiega l'Arpat - le segnalazioni riguardano emissioni in atmosfera, sempre più spesso quelli per le maleodoranze, il rumore, l'inquinamento delle acque ed i rifiuti".

I dati della provincia pisana vedono un sensibile aumento degli esposti legati generalmente ad emissioni in atmosfera, compresi gli odori. Nel 2016 sono stati 150, un numero ben superiore a quelli dell'anno precedente, quando furono 95. Un salto in peggio che ha invertito il trend positivo registrato a partire dal 2014: nel 2013 erano stati 135, nel 2014 121. Nel 2016 l'Arpat ha iniziato a specificare il dato delle maleodoranze, che si attestano a 23 casi. 

esposti per struttura

esposti per territorio provinciale

Meno marcate le differenze negli altri ambiti di intervento. Per gli scarichi idrici e segnalazioni su acque nel 2016 gli esposti sono stati 28, meglio che nel 2015 (34) e 2014 (47), peggio che nel 2013 (30). Stabili i rifiuti, 36 casi negli scorsi due anni, mentre erano 45 e 43 rispettivamente nel 2013 e 2014. In costante discesa l'amianto, che in 4 anni è andato sempre riducendosi: 20, 15, 9 e 7 esposti. Sale invece il rumore nel 2016 (da 33 a 40 in un anno), ma è comunque sensibilmente meno del primo anno di rilevazione, 59 esposti nel 2013. Chiude il conto l'incidenza dei campi elettromagnetici, per tre anni 7 all'anno e 8 nel 2016.

Per quanto riguarda i dati legati ai singoli comuni, guida la classifica del maggior numero di esposti Pisa, con 78 casi nel 2016 (65 nel 2015 e 92 nel 2014). Non sorprende del tutto, dato il bacino di popolazione. Dopo viene Castelfranco di Sotto, con 36 esposti nel 2016 (29 nel 2015 e 19 nel 2014, ma 53 nel 2013). Ultimo gradino del podio per Pontedera con 32 casi, numero rilevante visto che nel 2015 erano stati 9 e 17 nel 2014. 

comuni con più esposti per emissioni in atmosfera

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Qualità dell'aria: 150 esposti all'Arpat nel 2016 per emissioni in atmosfera

PisaToday è in caricamento