menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ai domiciliari per traffico internazionale di droga, va al mare con il figlio: fermata mentre prende il sole

La donna si era allontanata dalla propria abitazione ed è stata rintracciata poi su una spiaggia libera di Tirrenia

Era stata rintracciata e arrestata lo scorso 30 giugno dalla Squadra Anticrimine del Commissariato di Polizia di Pontedera una 42enne di nazionalità ceca, colpita da mandato di arresto europeo per traffico internazionale di stupefacenti. Dopo qualche giorno, essendo madre di un bambino di 7 anni, era stata posta agli arresti domiciliari a Pontedera in attesa dell’estradizione.

La donna, nella mattinata di lunedì, si era però allontanata portando con sé il figlio minore. Essendoci anche la possibilità di gesti inconsulti, dal Commissariato sono state immediatamente attivate le ricerche in campo nazionale e internazionale.
Nella tarda mattinata di oggi, la donna, nel frattempo colpita di nuovo da ordine di cattura per traffico internazionale di stupefacenti e evasione, e il figlio sono stati intercettati in una spiaggia libera di Tirrenia. Immediatamente gli agenti del Commissariato di Pontedera e della Squadra Mobile della Questura di Pisa si sono recati sul posto e hanno fermato la donna intenta a prendere il sole con il figlio che giocava in mare insieme ad alcuni coetanei.

Dopo gli adempimenti di rito, la donna è stata accompagnata presso la Casa Circondariale di Firenze a disposizione della locale Corte d’Appello in attesa di essere estradata presso la Repubblica Ceca per l’espiazione di una condanna definitiva a 18 anni di carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Banana bread, la ricetta facile e veloce

Arredare

Divano, come scegliere quello giusto: la guida

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento