Cronaca

Geofor, fatture gonfiate: Rifondazione presenta un esposto alla Corte dei Conti

Il consigliere comunale Maurizio Bini ha presentato la richiesta di accertamento sulla condotta del Comune di Pisa, socio di Geofor, che non avrebbe ancora avviato una richiesta di risarcimento nei confronti dell'ex amministratore delegato Geofor

Un esposto alla Procura regionale della Corte dei Conti affinché accerti se il Comune di Pisa ha tenuto una condotta omissiva per non avere ancora avviato una richiesta risarcitoria nei confronti dell'ex ad di Geofor, l'azienda che gestisce la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti, per una vicenda di fatture gonfiate per le quali ha già ammesso le proprie responsabilità e patteggiato la pena. E' l'iniziativa intrapresa dal consigliere comunale di Rifondazione Comunista Maurizio Bini che denuncia una lunga richiesta di chiarimenti avanzata nella Sala Consiliare e rimasta senza una risposta.

"Dopo un anno di interventi, ordini del giorno e question time rimasti senza risposta in Consiglio Comunale - ha spiegato Bini - il ricorso ai giudici contabili è l'extrema ratio". Il Comune, si legge nell'esposto, "é socio della Geofor" eppure non ha ancora proposto "qualsivoglia iniziativa giurisdizionale, nei termini della richiesta di risarcimento del danno, della costituzione di parte civile e di azione di responsabilità nei confronti dell'amministratore colpevole di mala gestio".


Bini chiede quindi ai magistrati di "indagare e valutare la sussistenza di illeciti contabili, individuandone i responsabili" perché ritiene che in quanto avvenuto finora "si consumi un grave danno erariale, frutto e conseguenza di un'azione amministrativa omissiva". Infine, ricorda nell'esposto che "inutilmente la Commissione consiliare di Controllo e Garanzia ha richiesto chiarimenti e sollecitato l'assunzione di azioni di tutela civica" ma "tutto sembra risolto con la nomina di un nuovo management e chi ha avuto ha avuto". (fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Geofor, fatture gonfiate: Rifondazione presenta un esposto alla Corte dei Conti

PisaToday è in caricamento