Cronaca

Chiesa, monsignor Tardelli lascia San Miniato: sarà vescovo di Pistoia

Dopo dieci anni alla guida della diocesi sanminiatese, Fausto Tardelli è stato nominato vescovo di Pistoia da Papa Francesco. I tempi per l'ingresso nella sua nuova diocesi saranno resi noti nei prossimi giorni

Fausto Tardelli con Papa Francesco

Alle 12 di questa mattina nel Palazzo Vescovile di San Miniato, alla presenza del Capitolo dei Canonici della Cattedrale, del clero, del Consiglio pastorale diocesano, del Consiglio degli affari economici e del personale della Curia, mons. Fausto Tardelli, vescovo di San Miniato, ha annunciato che il Santo Padre lo ha nominato vescovo della diocesi di Pistoia.

Mons. Tardelli rimarrà Amministratore Apostolico di San Miniato fino alla data d'ingresso nella sua nuova diocesi.

La comunità diocesana si stringe con affetto attorno a mons. Tardelli che per 10 anni ha guidato la diocesi sanminiatese e prega per lui e per il suo nuovo ministero episcopale. I tempi per l'ingresso nella diocesi di Pistoia saranno resi noti nei prossimi giorni.

"Papa Francesco mi ha chiesto di andare in un'altra città ad annunciare il Vangelo - ha scritto sulla sua pagina Facebook il vescovo Tardelli - che fare? Mi fido di lui. Raccatto nel cuore a fatica volti e storie, pianti e sorrisi, fallimenti, speranze e vado. Tendo le mani per stringerne di nuove e mescolare i miei passi con quelli di chi ancora non conosco. Che Dio mi aiuti. E anche voi, amici di FB!".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiesa, monsignor Tardelli lascia San Miniato: sarà vescovo di Pistoia

PisaToday è in caricamento