rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca La Cella / Via Emilia

Si dimentica la carne sui fornelli e incendia l'appartamento: l'inquilino sarà espulso

Una Volante è intervenuta assieme ai Vigili del fuoco e ha identificato l'uomo che abitava nell'appartamento: è risultato irregolare sul territorio italiano

Nella notte tra sabato 2 e domenica 3 ottobre sono divampate le fiamme in un appartamento situato in via Emilia. In seguito alla segnalazione alla Centrale operativa, sul posto è intervenuta una Volante della Polizia insieme a una squadra di Vigili del fuoco che ha provveduto a spegnere il principio di incendio. La causa del rogo era un pezzo di carne dimenticato dall'inquilino sui fornelli accesi.

L'uomo, un cittadino albanese di 46 anni, si era avviato a letto dimenticandosi che la carne si trovava ancora sul gas aperto. L'intervento dei Vigili del fuoco ha evitato danni a lui e agli altri inquilini del palazzo. Il 46enne però, dopo l'indentificazione da parte degli agenti, è stato condotto all'Ufficio immigrazione della Questura per l'avvio delle procedure di espulsione: è risultato irregolare sul territorio italiano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si dimentica la carne sui fornelli e incendia l'appartamento: l'inquilino sarà espulso

PisaToday è in caricamento