Cronaca

Fossabanda residenza studentesca, riunione Comune-Ardsu: riparte la procedura per i lavori

Lunedì c'è stato l'incontro fra i tecnici del Comune e dell'Azienda Regionale Dsu. E' stato deciso che sulla base dei documenti del Comune sullo stato dei danni sarà fatto un progetto per il recupero, con i costi detratti dalla locazione dell'immobile

L'iter per la concessione al Dsu di Santa Croce in Fossabanda come residenza universitaria è ripartito. Si è tenuta ieri una riunione dei tecnici dell'amministrazione comunale e dell’Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario per definire i passaggi necessari all'attivazione del complesso come residenza studentesca, come deciso nella delibera di giunta dello scorso 17 marzo.

Il provvedimento stabilisce infatti che l'immobile sarà dato in concessione temporanea e straordinaria per le esigenze istituzionali del Dsu per un periodo massimo di 4-5 anni, ferma restando la decisione del Consiglio Comunale del 2010 di procedere alla vendita della struttura.

Per sviluppare nuovamente il progetto, fermo da mesi e messo in pericolo dai danni dell'alluvione del 24 agosto, nell'incontro è stato deciso che il Comune procederà in tempi brevi alla consegna della documentazione tecnica relativa all’immobile all'Ardsu.

A questo primo passo seguirà la redazione da parte dei tecnici regionali del progetto dei lavori necessari per la manutenzione straordinaria della struttura, i cui costi potranno essere detratti dal canone di concessione dovuto all'amministrazione comunale. Il progetto di intervento redatto dell'Ardsu sarà quindi portato al tavolo tecnico per la definitiva validazione da parte dei tecnici comunali.

Una volta terminata questa fase sarà possibile procedere alla stesura degli atti amministrativi finalizzati alla concessione dell'immobile all'Ardsu. Restano quindi tutti da verificare i tempi ed i costi necessari per il definitivo recupero.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fossabanda residenza studentesca, riunione Comune-Ardsu: riparte la procedura per i lavori

PisaToday è in caricamento