Rimane nel cinema dopo la chiusura per rubare: arrestato 27enne

Il ragazzo è rimasto chiuso all'interno e ha cercato di sfondare la porta con un estintore per scappare con la refurtiva

(foto d'archivio)

Era entrato nel centro culturale Agorà di via Valtriani a Pontedera durante la proiezione di un film e si era trattenuto nascosto all'interno dopo la chiusura per rubare. Ha prelevato due cavalletti per utilizzo fotografico professionale e vari accessori, poi con un estintore di sei chili ha cercato di sfondare la porta, chiusa a chiave dagli addetti, per uscire. Il suo tentativo è però andato a vuoto visto che sul posto sono arrivati i Carabinieri che hanno arrestato in flagranza di reato per furto aggravato il giovane, un 27enne cittadino marocchino, pregiudicato.

La refurtiva, del valore complessivo di circa 400 euro, è stata interamente recuperata e restituita ai legittimi proprietari, mentre l’uomo è stato trattenuto nelle camere di sicurezza dell’Arma, in attesa del giudizio direttissimo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella sanità pisana e mondiale: è morto il professor Franco Mosca

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus: stop alla distribuzione gratuita delle mascherine nelle farmacie

  • Coronavirus in Toscana, 12 nuovi casi: nel pisano 2 positivi in più e nessun decesso

  • Pratale-Don Bosco: muore in casa a 37 anni

  • Perde il controllo e si ribalta: il conducente esce prima che le fiamme distruggano l'auto

Torna su
PisaToday è in caricamento