Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Chianni, rubano legna in un bosco privato: arrestati

Era stato il proprietario a denunciare ai Carabinieri ripetuti furti di legname. I quattro ladri sono stati sorpresi dai militari

Sono stati colti sul fatto dai Carabinieri mentre cercavano di rubare 300 quintali di legna tagliata in un bosco di proprietà privata nelle campagne di Chianni. A finire in manette due italiani di 74 e 47 anni, di Vicopisano, e due macedoni di 42 e 47 anni, residenti nell'Empolese. I quattro erano incensurati e sono stati rimessi in libertà.

Era stato il proprietario del terreno a segnalare ai militari dell'Arma ripetuti furti di legname, così venerdì i Carabinieri hanno sorpreso i ladri che si sono giustificati affermando di non sapere di trovarsi all'interno di una proprietà privata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chianni, rubano legna in un bosco privato: arrestati

PisaToday è in caricamento