rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Cronaca Cisanello / Via Manara Valgimigli

Due minorenni sorpresi a rubare bici fuori dal supermercato: fermati dalla Polizia

Uno dei due aveva una cesoia che sarebbe stata utilizzata per forzare i lucchetti di chiusura delle biciclette. Sono stati i clienti a dare l'allarme

Intervento della Polizia di Stato intorno a mezzogiorno di ieri, 24 febbraio, presso il parcheggio della Coop in via Valgimigli a Pisa. Alcuni clienti del supermercato avevano segnalato infatti la presenza di due giovanissimi che si aggiravano con fare sospetto vicino alle biciclette parcheggiate all'esterno.

La Sala operativa della Questura ha inviato sul posto la Volante di zona e i poliziotti della pattuglia hanno ben presto individuato i due ragazzini sospetti, un 14enne e un 13enne, entrambi residenti a Pisa, appena prima che tentassero di forzare i dispositivi di chiusura delle bici. Il 14enne è stato trovato in possesso di una cesoia di circa 90 cm, che è stata sequestrata.

Entrambi, come previsto dal codice di procedura minorile, sono stati accompagnati in Questura per la redazione degli atti di rito; al termine delle incombenze procedurali il 14enne è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Firenze per il reato di possesso di arnesi atti allo scasso e affidato al padre, nel frattempo fatto giungere in via Lalli.
Il 13enne, minore non imputabile, è stato invece affidato alla sorella.

Entrambi i congiunti sono stati redarguiti su una maggiore vigilanza della condotta dei due minori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due minorenni sorpresi a rubare bici fuori dal supermercato: fermati dalla Polizia

PisaToday è in caricamento