Cronaca

Santa Croce, furti: un 20enne in manette, fuggono i complici

L'episodio è avvenuto giovedì sera: la banda aveva appena compiuto furti in tre abitazioni della zona. Nella loro auto, risultata rubata a Brescia, sono stati trovati arnesi per lo scasso, ma non la refurtiva

Un albanese di 20 anni è stato arrestato dai Carabinieri per furto continuato in abitazione e ricettazione di auto. Il fatto è accaduto a Santa Croce sull'Arno giovedì sera, ma la notizia è stata resa nota solo stamani. Il giovane arrestato è stato intercettato dai militari dell'Arma a bordo di un'Audi A6, risultata rubata a Brescia lo scorso settembre. Era in compagnia di tre complici che, dopo un inseguimento in auto, sono riusciti a scappare nei campi della campagna circostante a Santa Croce sull'Arno. La banda, secondo quanto spiegato, aveva appena messo a segno furti in tre abitazioni della zona, rubando monili e contanti per un valore di 10 mila euro. Sull'auto sono stati trovati strumenti per lo scasso, un trapano e una pistola giocattolo, ma non la refurtiva. (fonte Ansa)
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Croce, furti: un 20enne in manette, fuggono i complici

PisaToday è in caricamento