rotate-mobile
Cronaca San Giusto / Via dell'Aeroporto

Fusione aeroporti, Corporacion America: "Un risultato raggiunto in soli 11 mesi"

Soddisfatto per l'esito delle votazioni nelle assemblee dei soci di Sat e Adf, che hanno decretato il sì al progetto di fusione tra gli scali di Firenze e Pisa, il gruppo di Eurnekian. Filippeschi: "Abbiamo ricevuto le garanzie necessarie"

Grande soddisfazione è stata espressa da Corporacion America Italia per il via libera delle assemblee di Sat e Adf al progetto di fusione tra le società di gestione degli aeroporti di Pisa e Firenze. "L'adesione convinta - sottolinea il gruppo controllato dalla famiglia argentina Eurnekian - da parte dei soci di entrambe le società contribuisce a dare forza a Corporacion America Italia nella realizzazione della società unica e dei piani di sviluppo dei due aeroporti".

La società quindi "ringrazia i soci, il management e tutti i professionisti che hanno contributo a rendere possibile tale risultato raggiunto in soli 11 mesi dal primo ingresso di Corporacion America Italia nelle due società".

"Dobbiamo rimanere uniti e prendere seriamente in considerazione l’ipotesi di fare un nuovo patto dei soci pubblici perché - ha sottolineato il sindaco Marco Filippeschi dopo il sì alla fusione - l’impegno e l’attenzione che abbiamo dedicato all’aeroporto nei mesi scorsi non dovrà venire meno dato che sono convinto che sia proprio anche grazie a tale impegno che sono arrivate le garanzie che abbiamo chiesto con forza e fermezza, sia con riguardo agli investimenti per il 'Galilei', come il collegamento ferroviario veloce con Firenze, la 'cittadella aeroportuale' e il nuovo terminal passeggeri, che con riferimento alle garanzie per quanto riguarda il finanziamento pubblico della pista del 'Vespucci', con i cinquanta milioni già disponibili e gli altri cento sui cui sono arrivate rassicurazioni scritte da parte del Ministro delle Infrastrutture Lupi".



 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fusione aeroporti, Corporacion America: "Un risultato raggiunto in soli 11 mesi"

PisaToday è in caricamento