rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Cronaca Coltano

Nuova base dei Carabinieri, Giani: "Bene l'avvio formale del gruppo di lavoro"

L'organo dovrà trovare una soluzione condivisa per la nuova area dedicata al Gruppo intervento speciale dell'Arma dei Carabinieri

L'annuncio dato dal ministro della difesa Lorenzo Guerini dell'imminente via libera formale al gruppo di lavoro, che dovrà trovare una soluzione condivisa per la nuova area dedicata al Gruppo intervento speciale dell'Arma dei Carabinieri a Pisa, è stato salutato con soddisfazione dal presidente della Regione Eugenio Giani.


"La costituzione formale del gruppo di lavoro che ha l'obiettivo di individare la sede del Gis nel territorio del comune di Pisa - ha detto il presidente Giani - è molto importante e positiva. Nell'incontro che abbiamo avuto al ministero della Difesa insieme al sindaco di Pisa è stata individuata la necessità di formalizzare un gruppo del quale facciano parte Regione, Comune e Provincia di Pisa, Arma dei Carabinieri, Parco di San Rossore e tutti coloro che sono interessati alla localizzazione di questa nuova e moderna 'ecostruttura', che consenta al Gis di lavorare in serenità ed efficienza. Per questo il fatto che il ministro Guerini abbia prontamente rispettato le decisioni prese all'incontro al vertice presso la Difesa è il segno della volontà autentica del ministero di fare questa scelta in piena concertazione con la Regione e gli enti locali".

"Sono soddisfatto di aver lavorato per riportare il tema nel giusto canale istituzionale e sono pronto, insieme ai tecnici dell’ufficio urbanistica, per dare il mio contributo non appena il tavolo sarà operativo - interviene il sindaco di Pisa Michele Conti - ci vediamo lunedì sera alla Stazione Leopolda per l’assemblea pubblica: ci sarà modo di confrontarsi e la possibilità per tutti di esprimersi sulla vicenda".
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova base dei Carabinieri, Giani: "Bene l'avvio formale del gruppo di lavoro"

PisaToday è in caricamento