Capannoli: inaugurata la nuova scuola green

Concluso il cantiere del nuovo polo che ospiterà studenti di primaria e secondaria, per un investimento totale di 2,4 milioni di euro

Foto dalla pagina Facebook 'Per Arianna Cecchini sindaco'

E' stata inaugurata ieri mattina, 16 marzo, la nuova scuola di Capannoli in via Aldo Moro, un progetto complessivo da 2 milioni e 400mila euro. L'investimento del Comune è stato di 400mila euro, il resto è stato coperto dalla Regione Toscana con fondi della Banca Europea Investimenti.

Tanti cittadini si sono radunati per il taglio del nastro del polo scolastico che ospiterà i ragazzi frequentanti la primaria del capoluogo, gli alunni della secondaria e con in più una palestra. Il progetto si era classificato al 22° posto della graduatoria regionale triennale dell'edilizia scolastica, su oltre 500 domande di finanziamento. I lavori hanno richiesto un cantiere di due anni. 

Oltre al sindaco Arianna Cecchini era presente l'assessore regionale a istruzione, formazione e lavoro Cristina Grieco: "Inauguriamo una scuola nuova, bella, sicura e rispettosa dell'ambiente. E' la dimostrazione che se vi è unità d'intenti, se un territorio si mobilita per fare qualcosa di importante i risultati si ottengono e anche in tempi rapidi. Il mio plauso va all'amministrazione guidata dalla sindaca Arianna Cecchini, ma anche ai tecnici regionali che hanno lavorato a stretto contatto con quelli comunali".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'assessora Grieco ha poi evidenziato "il gioco di squadra" e la capacità di fare rete mostrati da tutte le istituzioni coinvolte nella costruzione della nuova scuola. "E' stata fondamentale la spinta del Comune, ma anche la capacità di programmazione della Regione, l'impegno del Ministero e il finanziamento della Bei, la Banca europea degli investimenti: ricordiamolo tutti questo - ha sottolineato Grieco - perché anche questo è l'Europa, una realtà che non è lontana come qualcuno vuol far credere, ma che interviene concretamente, con risorse importanti allo sviluppo dei nostri territori".

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana, crescono i contagi: 755 nuovi positivi

  • Una delle pizzerie più buone d'Italia: Gusto al 129 premiata da Gambero Rosso

  • Si diplomano e vengono assunti nell'azienda dei loro sogni

  • Coronavirus, 581 nuovi casi in Toscana: un decesso a Pisa

  • Coronavirus in Toscana: 906 nuovi casi, 133 a Pisa

  • Coronavirus in Toscana: 812 nuovi positivi, 108 a Pisa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento