Incendio alla Waste Recycling: rifiuti in fiamme

Intervento notturno dei Vigili del fuoco a Ospedaletto. Fortunatamente non ci sono stati feriti

Incendio intorno alle 2.30 della notte scorsa, tra venerdì 25 e sabato 26 gennaio, alla Waste Recycling, l'azienda per il trattamento di rifiuti industriali speciali.
A seguito di un processo di autocombustione, rifiuti solidi triturati e posti all’interno di un capannone si sono incendiati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto, in via Ragghianti a Ospedaletto, sono intervenuti i Vigili del fuoco di Pisa e Cascina, con il supporto del nucleo NBCR del comando di Livorno. Il loro rapido intervento ha fatto sì che l’incendio non si propagasse. Non ci sono persone coinvolte nè danni alle strutture del capannone.
Sul posto, oltre al personale della ditta, anche tecnici ARPAT.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Coronavirus in Toscana: più di 1.800 i nuovi casi, 5 decessi a Pisa

  • Coronavirus in Toscana, casi positivi in aumento: superata quota 2mila in 24 ore

  • Cisanello, ambulanze in fila per l'area Covid: "In piena fase emergenziale, serve la collaborazione di tutti"

  • Positivo al Coronavirus fermato sul treno a Pisa: convoglio sanificato

  • Coronavirus in Toscana, 1290 nuovi casi e 8 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento