Incidenti stradali Pratale / Via Alberto Paparelli

Via Paparelli: morta la scooterista che aveva investito un pedone

Antonella Sorichetti ha smesso di vivere lunedì sera: era stata ricoverata in ospedale in condizioni disperate. Aveva un edema ed una emorragia cerebrale: aveva sbattuto violentemente la faccia sull'asfalto

Era stata vittima di un terribile incidente in sella al suo scooter in Via Paparelli. Ha lottato tra la vita e la morte ma alla fine il suo cuore ha smesso di battere. Antonella Sorichetti, 53 anni, maestra della scuola Rosati, non ce l'ha fatta.

L'incidente era avvenuto proprio nei pressi del mercato settimanale dove la donna si era appena recata per acquisti. Sul ponte del fosso del mulino sulle strisce ha investito un pedone, una donna 63enne, rimasta leggermente ferita. Forse è stata la pioggia battente a non permettere a Antonella di vedere il pedone. E' caduta a terra ed ha battuto violentemente la faccia sull'asfalto, nell'impatto il casco si è sfilato. Le sue condizioni sono sembrate subito disperate: aveva una emorragia ed un edema cerebrale.

Lascia il marito, dipendente dell'amministrazione provinciale, e due figli di 18 e 20 anni.

Antonella era stata anche multata per aver investito un pedone sulle strisce: la sanzione è decaduta con la sua scomparsa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Paparelli: morta la scooterista che aveva investito un pedone

PisaToday è in caricamento