Causa tamponamento nella notte, era ubriaco e neopatentato: addio licenza

E' successo nelle prime ore della mattina di lunedì a Pontedera in via Vittorio Veneto

Denunciato per guida in stato di ebbrezza e patente ritirata. E' quanto disposto dalla Polizia Municipale di Pontedera, che nella notte fra domenica 17 e lunedì 18 novembre, mentre era in vigore l'allerta meteo, ha sanzionato un giovane che ha causato un tamponamento in via Vittorio Veneto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo scontro, avvenuto intorno alle 2 di mattina, ha causato lievi danni ai mezzi coinvolti, ma il pericolo era certamente superiore: gli agenti, una volta arrivati sul posto chiamati da uno dei conducenti, hanno constatato l'evidente stato alterato dell'altro guidatore, risultato peraltro neopatentato. Al test del tasso alcolemico ha fatto registrare in prima battuta un valore di 2,18, poi a distanza di vari minuti 2,15 e 2,09. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Covid era in discoteca: appello a mettersi in contatto con la Asl

  • Coronavirus in Toscana, 61 nuovi casi: 8 in più a Pisa

  • Minore scomparso a Calambrone: 15enne ritrovato

  • Meteo, quando finirà il grande caldo? Le previsioni

  • Nuovo supermercato in Borgo Stretto: "Affossate le piccole attività"

  • Coronavirus in Toscana: 8 nuovi casi, in isolamento 217 persone in più

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento