Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Università: studenti internazionali alla Summer School su 'Internet delle Cose'

Si è appena conclusa la prima edizione organizzata dal dipartimento di Ingegneria della Informazione dell’Ateneo pisano

Trentuno studenti da dodici Paesi di quattro continenti: Germania, Brasile, India, Italia, Svezia, Grecia, Ungheria, Lituania, Egitto, Iran, Pakistan, Marocco. Era così composto il gruppo internazionale di giovani che hanno appena partecipato alla prima edizione della Summer School Enabling Technologies for the Internet of Things (IoT) dell’Università di Pisa che si è svolta dal 21 al 29 luglio alla Scuola di Ingegneria.

Organizzata dal dipartimento di Ingegneria della Informazione, e coordinata dai professori Sergio Saponara e Giuliano Manara, la summer school ha coinvolto speaker dal mondo accademico ed industriale (Università di Kiel, STMicroelectronics, Anritsu, Linear Technology, IDS, Cubit, Zerynth, SinTau) che hanno illustrato agli allievi i nuovi trend tecnologici e formativi nei settori dell'ICT, dell'elettronica e dell'elettromagnetismo applicato per l'IoT.

Il 26 luglio, all'interno del programma, si è svolto inoltre lo IoT Industry Special Day a cui sono intervenuti speaker che operano in grandi imprese multinazionali (StMicroelectronics, Anritsu, Linear Technology) e in realtà nazionali già affermate o in fase di start-up (IDS, Cubit, Zerynth, SinTau).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università: studenti internazionali alla Summer School su 'Internet delle Cose'

PisaToday è in caricamento