Cronaca

Buon compleanno I Tunes U: primo anno per il portale dell'Università

Mercoledì e giovedì durante un convegno verrà fatto il punto sullo sviluppo dell'applicazione creata un anno fa dall'Ateneo pisano e che ha raggiunto negli ultimi tempi le 200mila visite al mese

Il portale iTunes U dell’Università di Pisa festeggia il suo primo anno di vita e il 25 e 26 gennaio l'Ateneo pisano organizza in Santa Croce in Fossabanda il primo Congresso nazionale di iTunes U Italy, un incontro per “fare rete” con le università e gli enti di ricerca italiani. Un anno di grande crescita per il progetto dell’Ateneo pisano, che negli ultimi mesi ha raggiunto un trend di 200.000 visite al mese, con una libreria di prodotti che dai 150 iniziali è passata a 650 prodotti suddivisi in 47 collezioni. Il gruppo di lavoro è guidato dalla professoressa Enrica Salvatori ed è supportato dal personale del CISIAU e da Claudio Benedetti. Ai progetti hanno lavorato attivamente anche cinque studenti del corso di laurea in Informatica umanistica, due dei quali hanno trasformato l’esperienza in una tesi.

Alle due giornate di studio, in programma al complesso di Santa Croce in Fossabanda a Pisa, parteciperanno molti esperti del settore, che faranno il punto sulla divulgazione e la promozione di contenuti didattici attraverso iTunes U. Il congresso è finalizzato a fare rete con università ed enti di ricerca che già forniscono questo servizio e dare ad altri consigli per iniziare a immettere materiali didattici on line.
“Già oggi, potendo usufruire dei materiali messi in iTunes U dagli Atenei e centri di ricerca italiani, europei e mondiali, l’utente comune è in grado di costruirsi un percorso formativo personale e lo studente di migliorare il suo apprendimento - spiega Enrica Salvatori - l’Università di Pisa è convinta che in Italia la ricerca e la didattica universitaria debbano impegnarsi ad aprire grandi finestre di comunicazione verso l’esterno e che la piattaforma iTunes U costituisca un ottimo strumento a questo riguardo. Per questo motivo riunisce gli enti di ricerca italiani interessati partecipare ad iTunes U per un dialogo comune, al fine di cercare soluzioni condivise e superare la generale mancanza di strutture e fondi per la comunicazione scientifica”.


Le collezioni iTunes U dell’Università di Pisa più apprezzate dal pubblico sono state quelle di Corsi per iOS, le interviste di orientamento universitario e la collezione “Finestre sull’Arte”. Il 2012 si apre con nuove collaborazioni già in programma con l’Università Statale di Milano. L’obiettivo è acquisire materiale da nuovi docenti e la creazioni di corsi, rivolti sia agli studenti che agli esterni. Inoltre sono state attivate iniziative tese a recuperare documentari storici da autori del territorio (presto on line) e sono già state pubblicate le lezioni su “comunicazione e impresa” tenute nei mesi scorsi alla Camera di Commercio di Pisa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buon compleanno I Tunes U: primo anno per il portale dell'Università

PisaToday è in caricamento