Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

“iUnipi”: l’Università di Pisa in una App fatta in casa

L'applicazione è stata da sviluppata da due laureandi dell'Ateneo che hanno frequentato il "Corso di sviluppo di applicazioni per iOS": consente di avere informazioni sulla localizzazione delle strutture, del personale e dei servizi

L'applicazione "iUnipi"

Scoprire il percorso più veloce per arrivare in facoltà a piedi, in macchina o in bus, conoscere l’indirizzo e l’orario di apertura delle biblioteche, trovare il recapito dei docenti e del personale dell’Università di Pisa e contattarli con un solo tap, collegarsi ai siti delle strutture, dei dipartimenti o ad Alice, il portale degli studenti, per cercare informazioni sui corsi o sugli esami. Tutto questo è possibile grazie a “iUnipi”, la App per iPhone, iPad e iPod dedicata all’Università di Pisa, “fatta in casa” da due laureandi dell’Ateneo, Dario Puliero e Domenico D’Agostino. La App è già disponibile gratuitamente sullo AppStore della Apple e, a poche settimane dalla sua pubblicazione, è stata già scaricata da circa 700 utenti.

“iUnipi” consente di trovare informazioni sull’Ateneo, con particolare riferimento alla localizzazione delle strutture (facoltà, dipartimenti, centri bibliotecari, ecc.), del personale e dei servizi offerti. La App offre collegamenti diretti a numeri telefonici, siti internet e a indirizzi di posta elettronica e, tra le altre cose, consente la visualizzazione su mappa delle strutture universitarie: grazie alla geolocalizzazione, tramite l’applicazione “Mappe”, è possibile calcolare il percorso più breve per la meta prescelta, scegliendo anche il mezzo di trasporto. L’applicazione, scaricabile gratuitamente, si caratterizza rispetto ad altre con finalità analoghe, e già presenti in rete, per il fatto che la maggior parte delle informazioni sono fruibili dai dispositivi anche in assenza di connettività di rete.


La App è l’evoluzione di un progetto sviluppato da due studenti dell’Ateneo nell’ambito del “Corso di sviluppo di applicazioni per iOS” organizzato dal dipartimento di Informatica in collaborazione con Data Port-Apple Solution Expert. I due ragazzi, laureandi in Ingegneria dell’informazione, hanno già alcune esperienze nel mondo della programmazione: Dario Puliero, di Pisa, dal 2008 si occupa di amministrazione di sistemi operativi e di Content Management Systems. Domenico D’Agostino, originario della provincia di Reggio Calabria, da un anno sviluppa applicazioni su piattaforma iOS come freelance.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“iUnipi”: l’Università di Pisa in una App fatta in casa

PisaToday è in caricamento