Cronaca

San Giuliano Terme: il piano dei lavori nei cimiteri comunali

Una serie di interventi nei camposanti di Arena Metato, Ghezzano, Orzignano e Molina di Quosa. I lavori verranno poi sospesi in concomitanza con la commemorazione dei defunti

(foto d'archivio)

Prosegue il piano di manutenzioni ordinarie e straordinarie dei cimiteri comunali di San Giuliano Terme voluto dalla giunta Di Maio.
“In questa prima fase - spiega il primo cittadino della comunità termale - gli interventi interessano i cimiteri di Arena Metato, Ghezzano, Orzignano e Molina di Quosa. Per quest'ultimo è prevista la realizzazione di un gruppo di sepolture privilegiate in loculo. I lavori sono iniziati in questi giorni con la realizzazione di un basamento in cemento dove verranno trasferiti i loculi in attesa di sistemazione. Dopo la sospensione prevista per il periodo della commemorazione dei defunti, sospensione decisa per garantire la piena fruibilità del cimitero durante questa importantissima ricorrenza, i lavori riprenderanno con la realizzazione dl nuovo gruppo di sepolture privilegiate”.

Nella prima decade di ottobre dovrebbero partire i lavori al cimitero di Arena Metato: “L'intervento previsto - spiega l'assessore Mauro Becuzzi - riguarda l'installazione di reti antipiccioni nel loggiato a sinistra rispetto all'ingresso principale, il rifacimento dei soffitti nel loggiato di destra e la ripresa degli intonaci su tutto il vecchio edificio. Saranno inoltre sostituite le gronde sia nella parte vecchia che in quella nuova: per scoraggiare i furti, le nuove gronde non saranno in rame ma in acciaio. I lavori saranno svolti dalla società in-house GeSTe”.

“A Ghezzano - prosegue il sindaco Sergio Di Maio - è terminata la rimozione del cantiere lasciato dall'impresa Centro Storico, a cui fu revocato l'incarico per inadempienze contrattuali. Nelle prossime settimane inizieranno i lavori di completamento del lotto dei nuovi loculi. Anche in questo caso, nella programmazione, sarà tenuta in conto la commemorazione dei defunti, per limitare al massimo i disagi”.

Prosegue intanto l'intervento di Orzignano, dove la società in-house GeSTe sta terminando la costruzione destinata ad inglobare sessanta loculi nella parte interna del cimitero. Successivamente sarà realizzato un nuovo blocco di loculi e ossari alla destra dell'ingresso principale.
“Grazie anche alle segnalazioni dei cittadini - conclude il sindaco Di Maio - gli uffici tecnici sono al lavoro per pianificare interventi anche negli altri cimiteri presenti sul territorio comunale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giuliano Terme: il piano dei lavori nei cimiteri comunali

PisaToday è in caricamento