Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca

'Lenzuolata Cascinese': a balconi e finestre appesi striscioni contro Salvini

Cascina, amministrata dal sindaco leghista Susanna Ceccardi, sede della protesta contro il ministro dell'Interno a pochi giorni dal voto per le Europee

Uno dei lenzuoli esposti a Cascina

Decine di striscioni ai balconi e alle finestre di Cascina per protestare contro il ministro dell'Interno Matteo Salvini. Sui lenzuoli la scritta rossa 'Restiamo umani' e la Z di Zorro. L'iniziativa è stata promossa su Facebook.
"Dal pomeriggio di mercoledì 22 maggio qualcosa è cambiato a Cascina. Basta alzare gli occhi al cielo per vederli: sono molti gli striscioni appesi ai balconi e alle finestre, tutti riportano lo stesso messaggio 'Restiamo umani', firmato con la lettera Z, richiamo evidente a Zorro, l’eroe mascherato che da giorni è divenuto simbolo nelle piazze italiane della protesta contro Salvini - si legge sulla pagina della 'Lenzuolata Cascinese' - due parole semplici (slogan di chi contesta 'i disvalori' portati avanti dall’ideologia di una destra sempre più estrema) diventano un messaggio potente a pochi giorni dalle elezioni che vedranno la sindaca Susanna Ceccardi correre per il Parlamento europeo. Cascina è stato il primo Comune toscano ad aver visto la vittoria della Lega (2016), ed è significativo che proprio qui nasca una mobilitazione dal basso che unisce i cittadini, che mostra i sentimenti e i pensieri delle comunità".


"Restiamo umani è invito alla riflessione prima del voto, ma anche una inevitabile critica a chi ha amministrato negli ultimi anni il territorio, rappresentante di una politica ritenuta inadeguata a gestire le urgenze della contemporaneità - prosegue il post social - i manifesti ci ricordano che le scelte di ognuno sono importanti per mantenere viva la dignità delle persone, il rispetto di noi stessi e degli altri. Solo aprendo i cuori e le menti, potremo costruire il futuro che vogliamo, di pace".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Lenzuolata Cascinese': a balconi e finestre appesi striscioni contro Salvini

PisaToday è in caricamento