Cronaca Cisanello

Vuole assistere il fidanzato durante un intervento: urla e caos in ospedale

La donna non voleva accettare le normative Covid che vietano l'accesso degli accompagnatori

Momenti concitati ieri mattina, 12 ottobre, all'ospedale Cisanello di Pisa per una lite tra una utente e il personale di servizio. Il diverbio era scaturito dal fatto che la donna, una cittadina pisana 35enne, pretendeva di entrare all’interno di un reparto per assistere il fidanzato durante un piccolo intervento di routine. Richiesta che veniva negata dal personale sanitario, in ottemperanza alle attuali normative Covid inerenti l’accesso degli accompagnatori dei degenti.
La donna preoccupata per il compagno non accettava le regole sanitarie e ha iniziato ad urlare all’indirizzo degli operatori sanitari. Una lite solo verbale, ma che ha reso necessario l'intervento degli agenti della Squadra Volanti della Polizia di Stato per riportare la calma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vuole assistere il fidanzato durante un intervento: urla e caos in ospedale

PisaToday è in caricamento