rotate-mobile
Cronaca Tirrenia

Lui 70enne si dichiara alla figlia 30enne dell'amica: scatta la lite e arriva la Polizia

E' successo la sera di venerdì a Tirrenia, l'anziano era anche gravato dalla misura del divieto di ritorno a Pisa per un anno

Una pattuglia della Squadra Volanti della Questura di Pisa è intervenuta ieri sera, poco dopo le ore 22, a Tirrenia per la segnalazione di una lite in abitazione. Sul posto gli agenti hanno identificato le due residenti, madre e figlia, quest'ultima una 31enne, insieme ad un uomo, un livornese 70enne amico delle due donne. Una volta calmate le acque gli operatori hanno ricostruito lo scenario: secondo le informazioni raccolte l'anziano ha dichiarato di essersi invaghito della giovane figlia, per poi non voler lasciare l'abitazione dopo la reazione negativa, sia per insistere, sia perché impossibilitato a tornare a casa sua in quanto senza auto. 

L'uomo, dal controllo in banca dati, è risultato avere dei precedenti di polizia e destinatario, a causa degli stessi, della misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno a Pisa per un anno. La misura disposta dal Questore di Pisa era stata prevista nel mese di settembre. Come esito finale l'anziano è stato accompagnato in Questura a Pisa per le formalità di rito legate alla inevitabile denuncia, alla Procura della Repubblica, legata alla violazione del foglio di via. Al termine della procedura è stato infine invitato a fare rientro preso la propria abitazione senza reiterare le molestie alle sue conoscenti di Tirrenia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lui 70enne si dichiara alla figlia 30enne dell'amica: scatta la lite e arriva la Polizia

PisaToday è in caricamento