Coronavirus, lutto nella Pubblica Assistenza: morta la madre del presidente Vannozzi

La signora Morena era stata colpita dal Covid-19. Il cordoglio dell'amministrazione comunale di Vecchiano

Vecchiano ha un'altra vittima, la seconda, per Covid-19. La notizia è stata diffusa dallo stesso sindaco Massimiliano Angori. La persona deceduta è la signora Morena Cerrai, 82 anni, madre del presidente della Pubblica Assistenza di Pisa Daniele Vannozzi, "una delle colonne portanti anche del nostro volontariato locale, e dunque conosciutissima da tutto il nostro paese" sottolinea Angori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"In questo momento di dolore, tutta la cittadinanza insieme all’amministrazione, alla Giunta e al Consiglio Comunale si stringe attorno ai figli Daniele e Paolo e al marito Pierano con profondo cordoglio, nella rinnovata promessa di dedicare, appena sarà possibile, un ricordo corale da parte della nostra collettività, a queste persone decedute, strappate alla vita da un morbo subdolo, che ci allontana fisicamente, ma non umanamente, anche nei momenti più dolorosi, impedendoci un abbraccio di conforto - afferma il sindaco - che arrivi ai familiari, almeno, il forte abbraccio virtuale che riserva loro tutta Vecchiano".

Cordoglio è espresso anche dalla Pubblica Assistenza i cui volontari e il consiglio direttivo si stringono intorno a Vannozzi e alla famiglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana, sfondata quota mille: sono 1145 i nuovi positivi

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Coronavirus in Toscana, casi positivi in aumento: superata quota 2mila in 24 ore

  • Covid, estetisti e parrucchieri restano aperti: "In questi mesi prova di grande affidabilità e serietà"

  • Positivo al Coronavirus fermato sul treno a Pisa: convoglio sanificato

  • Coronavirus in Toscana: più di 1.800 i nuovi casi, 5 decessi a Pisa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento