rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Cronaca San Giusto / Via dell'Aeroporto

Aeroporto, Eurnekian ce l'ha fatta: sua la maggioranza delle quote di Sat

Il gruppo Corporacion America ha raggiunto il 51,088% delle quote della società di gestione dell'aeroporto 'Galilei'. Martedì 17 giugno scadono i termini dell'Offerta pubblica di acquisto, ma gli argentini annunciano una riapertura

Edoardo Eurnekian ha vinto la sua scommessa. Ieri, in prossimità della scadenza dell'Offerta pubblica d'acquisto, il magnate argentino ha celebrato il raggiungimento della fatidica quota del 51% del pacchetto azionario in Sat di Pisa, la società di gestione dell'aeroporto 'Galileo Galilei', dopo un lungo braccio di ferro e una valanga di polemiche. "Siamo molto soddisfatti anche perchè siamo sempre stati fiduciosi sulla riuscita dell'operazione", è quanto ha dichiarato il presidente di Corporacion America Italia Roberto Naldi. Decisivo è stato l'apporto della Giunta Regionale che con la sua adesione parziale ha dato il via alla conquista della maggioranza.

"Corporacion America Italia S.r.l. comunica - si legge in una nota - che alla data odierna risultano essere portate in adesione all'offerta pubblica di acquisto volontaria totalitaria complessive numero 2.336.387 azioni ordinarie di Sat, pari al pari al 23,696% delle azioni totali di Sat e al 32,635% delle azioni oggetto dell'Offerta". La conseguenza più significativa, appunto, è la conquista della maggioranza: "Le azioni conferite all'Offerta, unitamente alle azioni già possedute dall'Offerente, rappresentano il 51,088% del capitale sociale di Sat. Risulta pertanto avverata la 'Condizione sul Quantitativo Minimo'".

Per consentire di allargare ulteriormente il pacchetto di controllo, a norma di regolamento, Corporacion fa sapere di avere intenzione di riaprire i termini dell'Opa, in scadenza ufficialmente oggi, per consentire di far scendere i soci pubblici al 20% come previsto dalla delibera della Giunta Regionale che ha dato il via libera alla vendita da parte di palazzo Strozzi-Sacrati.

“Si apre una fase nuova rispetto alla quale i soci pubblici di Sat, senza più la presenza della Regione a seguito di una scelta di disimpegno a mio parere prematura e poco meditata, dovranno aprire un confronto con Corporaciòn America - ha affermato il presidente della Provincia Andrea Pieroni dopo la notizia del raggiungimento della maggioranza da parte di Eurnekian - con il soggetto privato torniamo ad auspicare un confronto chiaro e leale, al fine di verificare accordi comunque necessari nell’interesse dello sviluppo del sistema aeroportuale toscano, secondo la logica della complementarietà”. (Agenzia Dire)



 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto, Eurnekian ce l'ha fatta: sua la maggioranza delle quote di Sat

PisaToday è in caricamento