Guasto sulla rete idrica: San Piero a Grado a secco

Tecnici al lavoro per risolvere la rottura della tubazione. Installate due autobotti

Guasto imprevisto nella notte sulla rete di distribuzione nel Comune di Pisa. Per questo stamattina, lunedì 26 novembre, è in corso una interruzione idrica a San Piero a Grado.

Già dalla notte i tecnici di Acque SpA sono giunti sul posto per individuare il punto in cui si è originato il guasto, operazione complicata poiché la condotta non si trova in strada, ma attraversa alcuni campi e il buio non ha facilitato le operazioni. Il guasto è stato localizzato questa mattina e i tecnici stanno procedendo con le attività di riparazione.

Il ripristino del servizio è al momento previsto per le ore 15.

Per limitare i disagi agli utenti sono stati messi a disposizione due punti di rifornimento idrico sostitutivo mediante due autobotti: una collocata davanti alle scuole in via del Castagnolo e l'altra davanti alle scuole in via Livornese.

Scusandosi per i disagi, Acque informa che per ogni ulteriore chiarimento o aggiornamento è possibile contattare il numero verde 800 983 389.​

AGGIORNAMENTO ORE 13.15. Acque SpA fa sapere che le operazioni di riparazione si stanno rivelando più complicate del previsto, a causa delle condizioni meteo sfavorevoli, della complessità del punto in cui si è originato il guasto e per la delicatezza del tipo di intervento. Per questo motivo, prosegue l’interruzione idrica a San Piero a Grado, mentre il ripristino del regolare servizio è ipotizzabile per le ore 18. Il ritorno ai normali livelli di erogazione idrica potrà essere accompagnato da fenomeni di torbidità, destinati a scomparire in breve tempo. Restano a disposizione degli utenti i due punti di rifornimento idrico sostitutivo mediante le autobotti.

AGGIORNAMENTO ORE 17.30. Acque comunica che l’intervento di riparazione è tuttora in corso. Le operazioni si stanno confermando molto complesse e, sebbene i tecnici siano al lavoro ininterrottamente da questa mattina, occorrerà ancora del tempo per concludere l’intervento.
Per questo motivo, prosegue l’interruzione idrica a San Piero a Grado; al contempo, a causa del progressivo svuotamento dei depositi, nelle prossime ore si verificheranno mancanze d’acqua anche a Marina di Pisa, Tirrenia e Calambrone.
Il ripristino del regolare servizio al momento è ipotizzabile non prima delle ore 24 e sarà accompagnato da fenomeni di intorbidamento dell’acqua, destinati a scomparire in breve tempo.
Per limitare i disagi agli utenti, i punti di rifornimento idrico sostitutivo sono così organizzati, con l’utilizzo di tre autobotti: una davanti alle scuole in via Livornese a San Piero a Grado, e successivamente in piazza Gorgona a Marina di Pisa e in piazza dei Fiori a Tirrenia. Le autobotti resteranno a disposizione degli utenti fino al ritorno dei normali livelli di erogazione idrica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus e sovraffollamento, nuova ordinanza: positivi inviati in albergo

  • Spiagge di ghiaia a Marina, alga tossica 6 volte oltre i limiti: "Fate attenzione"

  • Scuola, nuovo incontro per la ripartenza: si va verso il prolungamento della didattica a distanza

  • Coronavirus in Toscana, 9 casi in più e zero decessi nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus in Toscana, 9 casi in più: a Pisa giornata da zero nuovi contagi

  • Coronavirus in Toscana: 19 nuovi casi, ultimo paziente in terapia intensiva

Torna su
PisaToday è in caricamento