rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Logge di Banchi

No Tav, da Chiomonte a Pisa: la protesta si allarga a macchia d'olio

Il grave incidente avvenuto sul cantiere della linea ad alta velocità, dove un manifestante è caduto da un traliccio dell'alta tensione mentre protestava, ha provocato risentimento in tutto il Paese

Dalla Val di Susa a Pisa. La protesta dei No Tav, dopo il grave incidente che è avvenuto questa mattina a Chiomonte dove un manifestante è caduto da un traliccio su cui era salito per dire il suo no all'ampliamento del cantiere, è destinata ad espandersi anche in altre parti d'Italia.
Oggi, alle 18, in Logge di Banchi, il movimento No Tav si mobilita nella città della Torre così come a Milano, Firenze, Bologna, Padova, Palermo, L'Aquila, Brescia, Vicenza, Livorno, Campobasso, Salerno, Mantova, Genova.

LEGGI LA DIRETTA DELLA MANIFESTAZIONE A CHIOMONTE

L'INTERVISTA DEL MANIFESTANTE CADUTO POCO PRIMA DELL'INCIDENTE

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No Tav, da Chiomonte a Pisa: la protesta si allarga a macchia d'olio

PisaToday è in caricamento