rotate-mobile
Cronaca Pontedera

Valdera in piazza per la pace: in 400 per dire "no alla guerra"

La manifestazione si è svolta nel pomeriggio di giovedì nel centro di Pontedera

Una manifestazione per dire no alla guerra e chiedere il ritorno della pace. Circa 400 persone hanno partecipato nel pomeriggio di giovedì al presidio che si è svolto a Pontedera.

Presenti tutti i sindaci della zona, l'assessore regionale Alessandra Nardini, rappresentanti di realtà associative e sindacali, forze politiche, una folta rappresentanza di cittadini ucraini e georgiani. Il primo cittadino di Pontedera, Matteo Franconi, ha ribadito "il ripudio della guerra e la solidarietà alla popolazione ucraina".

La manifestazione, promossa dal tessuto associativo locale e dal titolo 'Valdera in piazza per la pace', si è svolta nel centro cittadino. Dopo il ritrovo, sotto il Comune, il corteo si è spostato in piazza Curtatone, dove si sono susseguiti gli interventi, sotto Palazzo Pretorio illuminato con i colori della pace. 

 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valdera in piazza per la pace: in 400 per dire "no alla guerra"

PisaToday è in caricamento