rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca San Miniato

Manodopera non in regola e macchinario non sicuro: sospesa impresa edile

I Carabinieri hanno effettuato i controlli a San Miniato nei giorni scorsi, multando poi il responsabile per alcune migliaia di euro

Cantieri edili pubblici e privati al setaccio, da parte dei Carabinieri di San Miniato, con l'aiuto del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Pisa. Dopo una serie di controlli congiunti sul territorio di competenza, i militari hanno denunciato il responsabile di una società attiva, insieme ad altre, presso un cantiere privato di San Miniato. La contestazione è di aver "rimosso i sistemi di sicurezza di un macchinario" e di aver "impiegato manodopera non in regola".

A seguito delle rilevate violazioni alla normativa di settore è stato adottato il provvedimento di sospensione dell'attività imprenditoriale e comminate sanzioni amministrative e ammende per alcune migliaia di euro. Questo genere di operazioni, sottolineato i Carabinieri, sono tese a far rispettare le norme sulla sicurezza dei luoghi di lavoro ed a contrastare il fenomeno del lavoro nero.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manodopera non in regola e macchinario non sicuro: sospesa impresa edile

PisaToday è in caricamento