rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cronaca Pontedera

Strade a Pontedera, manutenzione inutile: ancora polemiche ed esposto alla Corte dei Conti

Alessandro Puccinelli della Lista Civica Indipendente ha presentato un esposto alla Corte dei Conti, denunciando la pericolosa situazione in cui versano le strade di Pontedera nonostante le ultime manutenzioni fatte dal Comune, costate 15 mila euro

Nonostante gli ultimi lavori di manutenzione, portati a termine dal Comune di Pontedera, continuano le polemiche sui disagi dovuti alle gravi condizioni del manto stradale. A farsi portavoce del malcontento e dell'esasperazione dei cittadini è il consigliere Alessandro Puccinelli della Lista civica Indipendente che ha presentato anche una dettagliata segnalazione alla Corte dei Conti. "Nonostante le toppe di asfalto, le strade di Pontedera versano in condizioni pessime. Comprendiamo le difficoltà di bilancio e le avverse condizioni meteorologiche, ma quel minimo di sistemazione andava programmata per ottobre e non dopo un inverno trascorso tra buche pericolose ed asfalto a freddo. Quando il rimedio è peggiore del danno".

"I 15mila euro che sono serviti per eseguire le recenti toppe di asfalto, potevano essere molto più proficui  - continua a dire Puccinelli - se decisi dall'amministrazione prima dell’inverno. Altro punto dolente è la così detta 'Strada di Patto'. Nonostante l’intervento dell’ass. Sonetti, le giustificazioni sulle pessime condizioni di questa viabilità non sono comprensibili a distanza di pochi anni dalla sua apertura parziale, dato che il raccordo con la FI-PI-LI deve essere ancora completato. La 'Strada di Patto', inaugurata nel 2009, è stata mal progettata se non anche mal realizzata e le evidenze sono sotto gli occhi di tutti: avvallamenti, fessurazioni, buche. Non è possibile che una strada di questo tipo, che dovrà sopportare un traffico veicolare molto più consistente sia già in queste condizioni, degni di una viabilità di 20 anni di uso".

"La strada è mal isolata dal terreno sottostante - conclude il consigliere Puccinelli -  in quanto si nota spesso l'acqua che affiora, rendendo il terreno troppo debole per sopportare il peso del traffico senza cedere. Oltre a ciò, quando la temperatura va sotto lo zero, l’acqua che gela fessura l’asfalto che poi inevitabilmente si sbriciola. Non siamo disposti a vedere un'opera pubblica costata più di 10 milioni di euro che una volta aperta ha già necessità di manutenzioni. Si tratta di un danno enorme e per questo motivo invieremo una dettagliata segnalazione alla Corte dei Conti per verificare se vi siano stati rilevanti errori di progettazione e/o inadempienze nella vigilanza sui lavoro e sul conseguente collaudo dell'opera".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade a Pontedera, manutenzione inutile: ancora polemiche ed esposto alla Corte dei Conti

PisaToday è in caricamento