Cronaca Calambrone

Meningite: colpita insegnante 34enne che lavora a Calambrone

La donna è ricoverata a Livorno in condizioni stabili. Avviata la profilassi alla Scuola Materna La Maddalena. La sera del 14 aprile è stata in un locale di Tirrenia

La Asl Toscana nord ovest comunica che oggi, 18 aprile, è stato notificato un nuovo caso di meningite meningococcica di tipo C in un'insegnate della Scuola Materna La Maddalena del Calambrone, di 34 anni residente a Livorno, non vaccinata, attualmente ricoverata nel reparto di malattie infettive dell'ospedale di Livorno in condizioni stabili.

L'igiene e sanità pubblica della Asl Toscana nord ovest ha provveduto ad avvisare il direttore del circolo didattico e, per precauzione, ha ritenuto opportuno avviare la profilassi ai bambini ed alle insegnanti e ai contatti più stretti.

LUOGHI FREQUENTATI

La Asl comunica che nella serata del 14 aprile, dalle 24 alle 3 del 15 aprile, la ragazza ha frequentato il locale Le Scimmie di Tirrenia. Il giorno 8 aprile dalle ore 21.30 alle ore 2.30 del 9 aprile, la donna si trovava al festival irlandese a Carrara Fiere e dalle 2.30 alle 3.30 sempre di domenica 9 aprile al Pub Johnny Fox's di viale Colombo a Marina di Carrara e dalle 3.30 in poi all'ostello Apuano di via delle Pinete, 237 a Marina di Massa. La notte dell'8 aprile è stata anche in centro a Pisa, al bar La Volta in zona Vettovaglie.

>>TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SUI LUOGHI FREQUENTATI<<

Il servizio di igiene e sanità pubblica della Asl raccomanda a tutti quanti hanno frequentato, negli orari segnalati i locali descritti, di recarsi dal proprio medico curante o al servizio di guardia medica o al servizio di igiene e sanità pubblica della Asl di residenza, per effettuare la profilassi antibiotica specifica. Anche coloro che sono vaccinati devo sottoporsi alla profilassi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meningite: colpita insegnante 34enne che lavora a Calambrone

PisaToday è in caricamento