Occhi al cielo: Mercurio sarà ben in vista

Sarà possibile ammirarlo ad occhio nudo. Ecco quando

Come e quando osservare Mercurio a occhio nudo

Lo spettacolo nel cielo è atteso il 31 maggio, quando il pianeta Mercurio sarà visibile a occhio nudo facendosi ammirare da tutti. Un evento  abbastanza raro, non tanto per la distanza di questo pianeta, ma per la sua posizione.
Mercurio  è uno dei pianeti più vicini alla Terra ma è anche uno dei più difficili da osservare. La sua distanza media dal Sole è di appena 58 milioni di chilometri.
La sua orbita è così stretta e lo accompagna così da vicino, che lo si può vedere solo poco dopo il tramonto o poco prima dell'alba. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Spesso, infatti, si trova in posizione interna ed è abbagliato dal Sole. Per compiere un'orbita completa impiega ben 88 giorni e questo fa sì che sia molto difficile da vedere per molti giorni consecutivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana, sfondata quota mille: sono 1145 i nuovi positivi

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Coronavirus in Toscana: più di 1.800 i nuovi casi, 5 decessi a Pisa

  • Coronavirus in Toscana, casi positivi in aumento: superata quota 2mila in 24 ore

  • Positivo al Coronavirus fermato sul treno a Pisa: convoglio sanificato

  • Coronavirus in Toscana, 1290 nuovi casi e 8 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento