Cambio al vertice della Polizia Municipale di Pisa: Michele Stefanelli lascia il Comando

Scelta di vita quella dell'attuale comandante che ha prorogato l'incarico fino a marzo 2020. Il suo successore sarà scelto tramite bando di concorso

Michele Stefanelli non sarà più il comandante della Polizia Municipale di Pisa. E' quanto dispone il sindaco Michele Conti, come si legge nel documento pubblicato sull'albo pretorio del Comune di Pisa il 10 dicembre. L'amministrazione comunale ha prolungato l'incarico di Stefanelli fino al 31 marzo 2020.

Stefanelli svolgerà le proprie funzioni ancora per poco più di tre mesi, insieme ai responsabili dei servizi da lui nominati ovvero Tiziana Lensi (Squadre Specialistiche), Alberto Messerini (Uffici Logistica e Servizi) e Mariano Serafino Tramontana (Controllo del territorio). L'organizzazione e la prosecuzione della linea decisa dall'amministrazione saranno poi compito del nuovo comandante, che sarà scelto tramite bando di concorso. Si legge nella disposizione del sindaco che il periodo di proroga è funzionale a tale procedura.

"La sicurezza rimane la nostra priorità - commenta l'assessore Giovanna Bonanno - la linea non cambierà con il nuovo comandante. La funzione della Polizia Municipale è cambiata, ci si adatta alla situazione, operando sempre secondo la normativa. La nostra preoccupazione è anche per la tutela degli operatori stessi della Polizia Municipale, come dimostrano le dotazioni difensive che abbiamo lanciato oggi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Michele Stefanelli è comandante della Polizia Municipale di Pisa dal 1 luglio 2015, dopo aver guidato la Polizia locale dell'Unione dei Comuni della Valdera e la Municipale di Pontedera. La scelta di lasciare l'incarico pisano è stata sua. "Nessun contrasto - commenta brevemente - è una scelta di vita, fare questo lavoro è usurante. A 52 anni si vuole cercare anche di 'godersi il viaggio'. Su cosa fare poi si vedrà".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali a Cascina: è ballottaggio tra Betti e Cosentini

  • Elezioni regionali Toscana 2020, le proiezioni: Giani in vantaggio

  • Incidente stradale davanti allo stadio a Pontedera: muore 30enne

  • Elezioni Regionali, Ceccardi sconfitta anche nella sua Cascina

  • Covid a scuola: due classi di licei pisani in quarantena

  • Covid a scuola: classi in quarantena nel pisano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento