Pontedera, misure di sicurezza non rispettate: due arresti dei Carabinieri

Due uomini non hanno seguito le indicazioni dell'Autorità Giudiziaria e ora si trovano in carcere a Pisa

I Carabinieri di Pontedera hanno arrestato in questi giorni due uomini, un 44enne ed un 38enne, per non aver rispettato le misure imposte loro dall'Autorità Giudiziaria.

Il primo è stato rintracciato durante i quotidiani servizi di controllo del territorio. Era sottoposto alla misura dell'obbligo di dimora nel casertano per reati contro il patrimonio, dal non rispetto di questa imposizione era scattato il provvedimento della custodia cautelare in carcere, emesso dal Tribunale di Pisa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Simile (ma inversa) la posizione del 38enne: la Corte di Appello di Firenze ha disposto per lui l'aggravio del divieto di dimora nella provincia fiorentina. Anche lui è stato sorpreso a Pontedera, con la notifica dell'aggravio della misura. Ora tutti e due si trovano al Don Bosco di Pisa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si diplomano e vengono assunti nell'azienda dei loro sogni

  • Coronavirus in Toscana, sfondata quota mille: sono 1145 i nuovi positivi

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Coronavirus in Toscana: 812 nuovi positivi, 108 a Pisa

  • Coronavirus in Toscana: 906 nuovi casi, 133 a Pisa

  • Coronavirus in Toscana, 1290 nuovi casi e 8 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento