Cronaca

Le opere del contest 'Galileo tra arte e scienza' in mostra al Museo delle Navi antiche

Da venerdì 28 maggio i visitatori del museo potranno anche vedere da vicino tutte le opere in gara nella seconda edizione del contest

Apre venerdì 28 maggio presso il Museo delle Navi antiche di Pisa l’esposizione delle opere che hanno partecipato alla seconda edizione del concorso a premi 'Galileo Galilei tra arte e scienza', organizzato dall’assessorato alla Cultura del Comune di Pisa, con l’obiettivo di valorizzare e promuovere la figura di Galileo Galilei attraverso varie forme di arte. Il bando era rivolto agli artisti di tutte le nazionalità ed età ed era consentito ogni linguaggio dell’arte, fra cui pittura, scultura, arti scenografiche, grafica, fotografia, video e altri tipi di performance, purché ispirati alla figura di Galileo Galilei. La valutazione dei lavori è stata affidata ad una giuria, composta da artisti, curatori, critici ed esperti d'arte. Oltre ai premi per le tre categorie (4D, 3D e 2D), sarà assegnato anche il Premio speciale del pubblico, che verrà assegnato tramite una votazione aperta a tutti coloro che vorranno partecipare. Il bando prevedere un monte premi complessivo di 9mila euro, con un premio minimo di mille euro e un massimo di 5mila euro.

A fronte di 16 partecipanti, la giuria di critici ed esperti d'arte, ha selezionato i seguenti vincitori: per la categoria 4D (performance e video) Pietro Consoloni (gruppo informale) con l’opera '…. mosse la Luna e l’altre stelle'; per la categoria 3D (sculture e installazioni) Ludovica Rio con l’opera 'Io l’abiura della luna'; per la categoria 2D (pittura, disegno, incisione) Marco Rossi (Ranieri Leone Paradiso) con l’opera 'Riflessi infiniti'; menzione speciale per il gruppo informale composto da Pietro Martini, Sheyla Micheletti e Alberto Papotto con l’opera 'Solar'. Oltre ai premi della giuria, che sono stati già consegnati in occasione della celebrazione delle Giornate Galileiane lo scorso 15 febbraio, verrà adesso assegnato il premio della giuria popolare, che sarà decretato da tutti gli interessati che potranno partecipare, visitando e votando le opere esposte al Museo.

"Riprendiamo da venerdì la mostra del contest Galileo Galilei - spiega l’assessore alla Cultura Pierpaolo Magnani - a suo tempo sospesa per le restrizioni imposte dall’emergenza sanitaria. Ricordo che siamo comunque riusciti, in occasione delle Giornate Galileiane, a organizzare lo scorso 15 febbraio la premiazione del contest, con una cerimonia organizzata nel bellissimo palazzo del Casino dei Nobili. Adesso diamo seguito all’esposizione delle opere e invito tutti gli interessati a partecipare al voto della giuria popolare visitando i lavori esposte al Museo delle Navi antiche, che ringrazio per la disponibilità dimostrata nell’ospitare l’esposizione. Proseguiamo con ancora più convinzione il percorso interrotto dalla pandemia, portato avanti dalla nostra amministrazione per rendere omaggio ad uno dei più grandi scienziati della storia che a Pisa ha avuto i natali e qui ha vissuto e lavorato per parte della sua vita".

Da venerdì 28 maggio tutte le opere, sia quelle dei vincitori sia quelle selezionate per il premio della giuria popolare, saranno esposte al Museo di Lungarno Simonelli, dove, fino alle ore 15 di domenica 6 giugno sarà possibile partecipare alla votazione dell’opera preferita (tramite la distribuzione di tagliandi). Nella giornata di domenica alle 18.30 ci sarà lo spoglio delle schede e la premiazione del vincitore del Premio speciale del pubblico. La mostra potrà essere visitata dal martedì alla domenica con il seguente orario: venerdì 28 maggio 15.30 -18.30, sabato 29 maggio 10.30 - 18.30, domenica 30 maggio 10.30 - 18.30, martedì 1 giugno 15.30 -18.30, mercoledì 2 giugno 15.30 -18.30, giovedì 3 giugno 15.30 -18.30, venerdì 4 giugno 15.30 -18.30. E' consigliabile la prenotazione al numero telefonico 050 47029 o tramite l’indirizzo mail: prenotazioni@navidipisa.it. Il verbale della giuria con l’elenco dei vincitori è pubblicato sul sito web del Comune, www.comunedipisa.it nella sezione Cultura, al link 'Concorso a Premi, Galileo Galilei tra arte e scienza'.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le opere del contest 'Galileo tra arte e scienza' in mostra al Museo delle Navi antiche

PisaToday è in caricamento